Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PISA11°20°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 17 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Juventus-Roma, Orsato a Cristante: «Il vantaggio sul rigore non si dà mai. Dai la colpa a me perché hai sbagliato il rigore?»

Cronaca lunedì 14 luglio 2014 ore 21:05

Scomparsi per oltre 15 anni, tornano a San Matteo

Dal 17 luglio saranno visitabili i dipinti recuperati lo scorso giugno dai carabinieri



PISA — Erano scomparsi dopo essere stati affidati a un restauratore. Dal 17 luglio al 12 ottobre, al Museo Nazionale di San Matteo tornano dieci preziosi dipinti scomparsi da più di 15 anni e recuperati, nel giugno di quest’anno, dai carabinieri. Tra esse spicca per la rilevanza artistica una Madonna Addolorata attribuita a Quentin Metsys databile 1520 - unica opera realizzata dall'artista su fondo oro – che è stata esposta alla mostra mercato di Maastricht e successivamente venduta da una casa d'asta svizzera con una richiesta di circa tre milioni di euro. 

Una volta perfezionata la procedura di rogatoria internazionale, torneranno al museo anche altre due tavolette, facenti parte del nucleo dei dipinti trafugati, attribuite a un manierista di Anversa (Santa Caterina e Santa Barbara) e databili tra il 1520 e il 1530.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il corteo organizzato dal comitato Porta Fiorentina e dall'associazione Sguardo di vicinato ha sfilato da via Cattaneo fino in zona stazione
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nausica Manzi

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Bruno Renato Mariotti

Domenica 17 Ottobre 2021
Onoranze funebri
BIASCI Lorenzana Collesalvetti Casciana Terme
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

CORONAVIRUS

Sport

Attualità