Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:45 METEO:PISA11°19°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 27 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Il centro di Catania scomparso sotto la forza dell'acqua

Cronaca giovedì 19 giugno 2014 ore 11:30

“Le imprese balneari non possono più accettare l'incertezza"

La vicepresidente del Parlamento europeo Angelilli a Tirrenia per incontrare gli imprenditori, anche in vista del semestre di presidenza dell’Ue



PISA — La vicepresidente del Parlamento europeo Roberta Angelilli ha incontrato a Tirrenia i rappresentanti delle imprese balneari del territorio sulla Direttiva Bolkestein.

L’iniziativa è stata promossa dal capogruppo Nuovo Centrodestra in comune di Pisa Raffaele Latrofa e dagli esponenti Ncd Fabrizio Grossi, Roberta Luperini e Roberto Ferraro.

“Dal primo luglio avrà inizio il semestre di presidenza italiana dell’Unione europea - ha ricordato Angelilli -. Questa dovrà essere l’occasione per l’Italia per affrontare la questione della Direttiva Servizi e dare risposte concrete alle legittime preoccupazioni di tutte le categorie che rischiano di essere fortemente penalizzate dalla direttiva, tra cui le imprese balneari”.

“Le imprese balneari non possono più accettare le condizioni di incertezza, ma devono avere garanzie per assicurare continuità imprenditoriale e mantenere i livelli occupazionali. Per questo sarà indispensabile il massimo coinvolgimento dei rappresentanti della categoria nel processo decisionale per andare ad una soluzione positiva. Saremo al fianco degli operatori del settore con nuove azioni per la tutela degli interessi legittimi delle imprese balneari. Tra l’altro vale la pena ricordare che la Bolkestein infierisce anche sugli operatori del commercio al dettaglio su aree pubbliche rischiando di mettere letteralmente in ginocchio la categoria degli ambulanti”.

“Come è stato ribadito anche oggi - ha aggiunto Latrofa - le imprese balneari sono strategiche per il nostro territorio per questo continueremo a lavorare affinché le loro preoccupazioni possano trovare delle adeguate risposte in Italia e in Europa. Ringrazio l’onorevole Angelilli per la sua disponibilità e l’attenzione che sempre dimostra verso Pisa come testimonia la partecipazione di ieri sera alla Luminara e all’appuntamento di questa mattina. Ci tengo a ricordare che il mese scorso insieme alla vicepresidente abbiamo avuto modo di affrontare anche le questioni relative alle problematiche degli operatori del commercio al dettaglio su aree pubbliche e all’aeroporto Galilei”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il Coordinamento dei comitati cittadini lamenta scarsi controlli notturni e il dilagare in centro della mala movida. "Si rischia lo spopolamento"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca

Attualità