Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:32 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 21 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Le Colonne d'Ercole, ecco il punto da non superare per Berlusconi

Attualità venerdì 24 luglio 2020 ore 13:02

Auto elettriche, quattro colonnine Enel X a Calci

Inaugurate le infratrutture di ricarica per veicoli elettrici, dislocate in quattro punti strategici del territorio comunale



CALCI — Una nuova “accelerata” verso la mobilità sostenibile arriva da Calci: grazie alla collaborazione tra l’amministrazione comunale ed Enel X – la divisione del gruppo elettrico dedicata a prodotti innovativi, mobilità elettrica e soluzioni digitali – questa mattina sono state inaugurate alcune infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici

Per il taglio del nastro erano presenti il sindaco di Calci Massimiliano Ghimenti, l’assessore alla mobilità e alle politiche energetiche Stefano Tordella, il responsabile Toscana e-mobility di Enel X Lorenzo Bandinelli e il referente affari istituzionali Toscana e Umbria di Enel Emiliano Maratea.

Tra i partecipanti anche un cittadino calcesano, Maurizio Meucci, Presidente della Comunità del Bosco e proprietario di un veicolo elettrico.

Complessivamente, sono quattro le infrastrutture attive sul territorio comunale, per un totale di 8 postazioni di ricarica (due per ogni infrastruttura) dislocate in punti strategici del paese: una in via Brogiotti, in prossimità della piazza del Comune, la seconda in via Buozzi di fronte al Parco delle Fonderie; la terza in via Ettore Tozzini zona Eurospin e, infine, la quarta in via Monteverdi di fronte all’asilo nido comunale Il Linchetto nella frazione de La Gabella.

Le infrastrutture di ricarica sono di tipo Pole Station da 44 kW (due punti di ricarica da 22 kW per ogni postazione) e consentono ai veicoli elettrici, che potranno usufruire di posti auto dedicati in prossimità di ogni infrastruttura, di effettuare una ricarica in modo rapido ed agevole con la propria card oppure con la App dedicata di Enel X “JuicePass”, l’innovativo servizio di ricarica che offre un’interfaccia unica per ricaricare l’auto in ambiente domestico o lavorativo, nonché su una rete di migliaia di punti di ricarica pubblici in 18 paesi europei, grazie all’accordo di interoperabilità siglato con gli operatori Ionity e Smatrics. Enel X si occuperà anche della manutenzione delle infrastrutture.

L’installazione delle infrastrutture di ricarica rientra nel Piano Nazionale per la mobilità elettrica che vede Enel X impegnata in tutte le regioni italiane per la realizzazione di stazioni di ricarica a 22kW, a 50kW e a 350kW. Si tratta di un piano dinamico, flessibile, aperto a tutti coloro (enti pubblici e/o privati) che intendono collaborare per la crescita della mobilità elettrica in Italia: ad oggi, sul territorio nazionale Enel X ha già installato oltre 4.660 infrastrutture, in Toscana ve ne sono 662 già attive di cui 113 sul territorio cittadino e provinciale di Pisa.

“Siamo molto contenti di inaugurare oggi a Calci 8 postazioni di ricarica per veicoli elettrici – ha commentato l’assessore all’ambiente Stefano Tordella -. Il mercato delle auto elettriche è in espansione e tutte le Amministrazioni devono fare la loro parte affinché cittadini e turisti possano trovare sui territori adeguate infrastrutture. Ci piace pensare che i visitatori che arriveranno a Calci da ogni parte d’Italia al momento del noleggio o acquisto di un’automobile elettrica sappiano che sul nostro territorio ci saranno 8 postazioni per ricaricarle. Siamo orgogliosi di questa scelta che conferma un altro passo in avanti verso la sostenibilità del nostro paese”. 

Queste, invece, le parole del Sindaco Massimiliano Ghimenti: “I luoghi che abbiamo individuato per l’installazione di queste infrastrutture non sono casuali. Abbiamo scelto queste quattro aree strategiche del paese col preciso intento di favorire cittadini e visitatori. Le postazioni di ricarica infatti sorgono nei pressi dei principali luoghi e punti di aggregazione del Comune: la Certosa, il Palazzo Comunale, i negozi, il parco delle Fonderie nonché l’asilo nido e i due supermercati. Una scelta volta a favorire l’ambiente e i cittadini che optano per la mobilità sostenibile”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' scomparso a 75 anni Massimo Bendinelli. Per anni ha gestito il negozio di forniture elettriche in piazza Guerrazzi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità