QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 12° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 15 novembre 2019

Attualità venerdì 23 agosto 2019 ore 13:54

Cantieri in corso nelle scuole pisane

Cantieri in corso nelle scuole, Latrofa: “Interventi di manutenzione per più di un milione e mezzo di euro per realizzare i lavori più urgenti”



PISA — Cantieri in corso in tanti edifici delle scuole pisane durante la pausa estiva per effettuare interventi di manutenzione, restauro e consolidamento delle strutture, adeguamento sismico, rifacimento dei manti di copertura e sostituzione degli infissi. “L’impegno per garantire sicurezza e decoro agli spazi scolastici - dichiara l’assessore ai lavori pubblici Raffaele Latrofa -, in cui i nostri bambini trascorrono i momenti più importanti della loro crescita e della loro formazione, è da sempre una priorità delle nostre battaglie e ora della nostra azione amministrativa. Un impegno che ha richiesto, fin dal mio insediamento, una serie di sopralluoghi, verifiche e una pianificazione del lavoro compatibile con i tempi della scuola, che obbliga a concentrare tutti gli interventi nei mesi estivi.”

“Dopo aver tracciato uno stato di fatto sulle principali problematiche degli edifici scolastici - spiega Latrofa -, che sono complessivamente 52 e che in molti casi necessitano di molteplici interventi di manutenzione a causa dell’incuria in cui sono stati lasciati per molti anni, abbiamo calcolato che ogni edificio avrebbe bisogno in media di interventi per 500mila euro. In una sola estate non riusciamo a coprire subito tutto il fabbisogno scolastico e abbiamo stabilito di anno in anno le priorità di intervento. Solo in questa prima pausa estiva abbiamo destinato più di un milione e mezzo di euro per realizzare i lavori considerati più urgenti, a cui si aggiungono altri interventi realizzati durante l’anno scolastico, come quello al tetto delle scuole Cambini e la realizzazione della piattaforma elevatrice esterna alle scuole Fucini.”

Questo l’elenco degli interventi avviati nei mesi di luglio e agosto, per un investimento totale di 1.546.328,48 euro:

Scuola Primaria “Moretti”, Scuola Secondaria di I grado “Gamerra” succursale di Putignano: interventi di adeguamento sismico con l’installazione di nuovi setti portanti in cemento armato e di adeguamento alla normativa antincendio con la realizzazione di compartimentazioni antincendio in tutte le scuole del complesso scolastico in via Ximenes (importo 503.113,29 euro);

Scuola secondaria di I grado “Fibonacci” e Primaria “Pisano”: restauro con intervento locale di consolidamento strutturale su una porzione di edificio sede della scuola media "Fibonacci" succursale (ex Carducci) e della elementare "Nicola Pisano". Si tratto di un intervento di consolidamento, propedeutico all'adeguamento sismico del complesso scolastico (importo551.568,44 euro);

Scuola dell’Infanzia “Montessori” e Nido Cep: lavori di sostituzione integrale degli infissi per efficientamento energetico ad entrambi gli edifici (importo 72.814,60 euro); Scuola Primaria De Sanctis e dell’Infanzia “Haring” e “Capitini”: lavori di sostituzione integrale degli infissi per efficientamento energetico a tutti e tre gli edifici (importo 110.434,40 euro); Scuola Primaria “Don Milani”: lavori di sostituzione infissi per efficientamento energetico (importo 24.497,40 euro);

Scuola Primaria “Parmini”: sostituzione del vecchio manto di copertura in amianto con nuove lastre in metallo, con specifico procedimento di rimozione e smaltimento delle lastre contenenti amianto (importo168.311,66 euro);

Scuola dell’Infanzia “Manzi”: lavori di manutenzione straordinaria per il rifacimento del manto di copertura e interventi minori di manutenzione ordinaria, tra cui lasostituzione della guaina impermeabile sul tetto, le sistemazioni di marciapiedi sconnessi nell’area esterna, la realizzazione di infissi interni (importo 37.070,49 euro);

Scuola Primaria “Baracca”: lavori di manutenzione e dismantellamento del manto di copertura sulla falda centrale, con intervento di impermeabilizzazione e collocazione in opera di nuove tegole marsigliesi; piccoli interventi di ripresa e risanamento di porzioni di intonaco deteriorate, nuove tinteggiature all’interno (importo 36.738,10 euro);

Scuola dell’Infanzia “Calandrini” e altre scuole:lavori di manutenzione sulle parti esterne dell’edificio e lavori di rifacimento della facciata della scuola “Calandrini”; lavori di manutenzione per miglioramenti funzionali delle aree esterne presso vari asili nido e scuole materne comunali (importo 41.780,08 euro).



Tag

Venezia sott'acqua, la peggiore marea degli ultimi 50 anni: le immagini dall'elicottero

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca