Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PISA16°22°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 26 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Elezioni, c'è una novità e un solo vincitore: ora è il tempo della responsabilità

Politica domenica 07 agosto 2022 ore 09:35

"Continueremo a proporre l'uscita da Retiambiente"

Il palazzo comunale di Cascina

L'ex vicesindaco Rollo attacca l'amministrazione sul sistema della gestione dei rifiuti: "Solo ipocrisia e scarsa conoscenza dalla maggioranza"



CASCINA — "L’ipocrisia e la falsità del Partito Democratico e della lista Masi sul sistema rifiuti di Retiambiente è impressionante". Lo ha detto l'ex vicesindaco Dario Rollo, oggi capogruppo di Valori e Impegno civico in risposta alla mozione presentata dalla maggioranza nell'ultimo Consiglio comunale cascinese.

"Fa sorridere leggere le affermazioni dei personaggi del centrosinistra cascinese ed è impressionante la loro capacità a cambiare completamente posizioni nonostante le affermazioni pubbliche fatte fino a oggi - ha commentato - c’era bisogno di una mozione se i cambiamenti sono previsti dal programma elettorale? Tali personaggi sanno che il Documento unico di programmazione racchiude già gli obiettivi strategici e operativi che discendono dal programma elettorale? Cosa hanno approvato fino a oggi?".

"Pd e lista Masi sono le stesse che hanno deliberato la modifica statutaria di Retiambiente e dei patti parasociali, affidato il servizio di gestione per i prossimi 15 anni a Retiambiente con un contratto di servizio difficilmente modificabile e che hanno approvato il piano industriale nel quale erano già stabiliti gli investimenti impiantistici - ha aggiunto - ma loro non se ne sono accorti, visto che chiedevano nella mozione di concordare il piano industriale di Retiambiente, già esistente e approvato, e di individuare gli impianti, già previsti nel piano strategico Ato".

"Il nostro gruppo ha evidenziato, a Gennaio 2021, le criticità del sistema con numeri e dati alla mano e denunciato che tale sistema avrebbe procurato un bagno di sangue - ha ricordato - si fecero presenti gli aspetti negativi riguardanti il piano economico e strategico di Retiambiente, con riferimento al costo medio rifiuti per abitante nell’ambito Toscana Costa. che era molto superiore a quello del Comune di Cascina. e alle incongruenze e ritardi riguardanti l’impiantistica. I consiglieri che oggi propongono un cambiamento hanno dimostrato scarsa conoscenza del sistema e dei documenti che hanno approvato fino ad oggi".

"Abbiamo sempre denunciato pubblicamente cosa sarebbe accaduto e abbiamo proposto e continuiamo a proporre l’uscita da Retiambiente per affidare il servizio gestione rifiuti in ambiti molto più ristretti, mentre la Regione avrebbe dovuto prevedere il piano impiantistico bilanciando proprietà privata e pubblica - ha proseguito - invece, la Toscana Costa continua a ricevere i rifiuti dell'Ato Centro e i costi aziendali delle varie società operative locali continuano ad aumentare, andando a scaricarsi sulla Tari".

"Le economie di scala, richiamate dall’amministrazione per difendere la scelta di Retiambiente, non si sono mai verificate - ha concluso - il gruppo Valori e Impegno civico continuerà a denunciare le enormi lacune di questi amministratori e proporre soluzioni concrete e a favore della comunità".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Lutto per la scomparsa di Anna Di Milia Tongiorgi, Cavaliere della Repubblica Italiana e fino al 2021 presidente dell’associazione Non più Sola
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Politica

Cronaca

Cronaca