Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 21 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Le Colonne d'Ercole, ecco il punto da non superare per Berlusconi

Cronaca martedì 17 luglio 2018 ore 13:10

La municipale nella sede di Punto Radio

Gli agenti al termine di un sopralluogo hanno segnalato presunti abusi edilizi. La notizia dal rapporto mensile di giugno



CASCINA — Presunti abusi edilizi nella sede di Punto Radio, in via Lungo le Mura nel centro storico di Cascina, con conseguente ordinanza di demolizione e ripristino: è quanto emerge dal rapporto mensile della polizia municipale, pubblicato all'albo pretorio.

Gli agenti, si legge nel rapporto, hanno contestato alla società Gmedia srl, proprietaria dell'immobile, la realizzazione di un soppalco. In particolare, le attenzioni dei vigili si sono concentrate su alcune pareti in cartongesso, erette per ricavare uffici, nonché sul box dello studio di trasmissioni allestito in un locale magazzino, con uno scala in ferro utilizzata per raggiungere la parte superiore.

"Le opere realizzate - scrive l'ispettore Fabio Lemmi - risultano soggette a Segnalazione Certificata di Inizio Attività secondo i disposti di cui all'art. 22 (Interventi subordinati a segnalazione certificata di inizio attività) del D.P.R. 380/2001. Agli atti dell'Amministrazione non sono state reperite pratiche edilizie relative alla realizzazione del soppalco e della scala di accesso".

"Il fabbricato in oggetto - prosegue la nota della Pm - ricade nell'area denominata 'Aree storiche' secondo il vigente Regolamento Urbanistico per la quale si applicano le disposizioni di cui all'art. 24 delle NTA del RU. Risulta tuttavia all'interno del centro storico che è sottoposto alla particolare disciplina del 'Piano particolareggiato per il Centro Storico' che prevede per l'immobile in oggetto la categoria di intervento della Sostituzione edilizia mediante Ristrutturazione urbanistica secondo quanto disciplinato dall'art. 12 della NTA del 'Piano particolareggiato per il Centro Storico' ".

Si tratta di una nuova tegola per l'emittente cascinese, al cui interno opera anche una redazione giornalistica, recentemente all'attenzione delle cronache per aver ricevuto anonime minacce di morte. 

Non è un mistero, poi, che da Punto Radio siano partiti duri attacchi all'amministrazione comunale, da quando in corso Matteotti si è insediata la sindaca leghista Susanna Ceccardi. La prima cittadina, il caso vuole, era stata attaccata direttamente per un caso di presunti abusi edilizi, scoppiato dopo una segnalazione anonima.

La visita della municipale nella sede di via Lungo le Mura conferma il rapporto ai ferri corti fra la radio e il Comune, una rapporto diametralmente opposto rispetto a quando c'era il sindaco Alessio Antonelli, che spesso andava a Punto Radio per trasmettere le sue canzoni preferite.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' scomparso a 75 anni Massimo Bendinelli. Per anni ha gestito il negozio di forniture elettriche in piazza Guerrazzi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità