QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 15°19° 
Domani 15°19° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 22 maggio 2019

Politica sabato 28 luglio 2018 ore 10:26

Teatro Politeama, ridotto contributo ministeriale

Il Pd di Cascina all'attacco:"I risultati della nuova gestione sono negativi, il ministero dei beni culturali ha ridotto il contributo al Politeama"



CASCINA — "Dopo i primi due anni di amministrazione leghista a Cascina i risultati arrivano. Negativi. Il Ministero dei beni culturali ha abbassato il contributo annuale del teatro di Cascina di 73mila euro. Una riduzione pari al 20% dell'importo assegnato nel 2015, 2016 e 2017."

E' quanto scrive il Pd di Cascina in una nota pubblicata anche sui social, relativamente al Politeama di Cascina.

"La passata gestione aveva fatto crescere il contributo ministeriale, portandolo da circa 210mila euro a circa 360mila. Con il 2017 si è esaurito il triennio del progetto artistico presentato da Donatella Diamanti, in veste di direttrice, e dal Cda guidato da Michelangelo Betti. Col 2018, primo anno "targato" dalla nuova gestione, il contributo è sceso a circa 290mila euro".

"I cittadini cascinesi - dice ancora il Pd - possono ringraziare le scelte della sindaca e la direzione artistica di Andrea Buscemi, principale fautore della nuova linea. E non parliamo di dati di pubblico, anch'essi negativi, ma del riconoscimento del ministero all'attività del teatro. Un riconoscimento "tecnico", assegnato da un esecutivo che non è di certo ostile all'amministrazione cascinese".

"Se oggettivamente la situazione è questa siamo preoccupati - ha spiegato a QUInewsPisa Silvia Cosci, segretaria provinciale della Cisl, da tempo attenta alle vicende del teatro di Cascina - è la stessa preoccupazione che stiamo esprimendo da mesi assieme agli altri rappresentanti sindacali. 

C'è anche da aggiungere che con la nuova presidenza - dice ancora Cosci - stiamo facendo un lavoro costante sull'organizzazione e auspichiamo che la nomina dei due nuovi direttori artistici riporti al Politeama una programmazione più viva".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Cronaca

Attualità