comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 21°28° 
Domani 19°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 06 luglio 2020
corriere tv
#iorestoacasa, le note di Morricone in versione rock scaldano una piazza Navona deserta

Cronaca sabato 20 dicembre 2014 ore 13:57

Caso Ragusa, a marzo l'udienza preliminare

Di lei nessuna traccia da quasi tre anni. Il gip Giuseppe Laghezza sarà chiamato a decidere se rinviare a giudizio il marito Antonio Logli



PISA — Scomparve da Gello il 13 gennaio 2012, da allora di Roberta Ragusa non c'è più stata traccia e il suo corpo non è mai stato ritrovato, nonostante le ricerche a tappeto condotte dagli investigatori. L'udienza preliminare ci sarà a marzo e il gip Giuseppe Laghezza sarà chiamato a decidere se rinviare a giudizio il marito, Antonio Logli, accusato di omicidio e distruzione del cadavere

Secondo la Procura di Pisa, la donna sarebbe infatti stata uccisa dal marito al culmine di una violenta lite, forse avvenuta a causa della scoperta, da parte di Roberta, dell'identità dell'amante di Logli.

 La difesa dell'uomo, che si è sempre proclamato innocente, sostiene invece la tesi dell'allontanamento volontario, sottolineando come fu proprio l'allarme dato da Logli il giorno seguente la scomparsa della donna, a far scattare le ricerche.

Una versione che però secondo i pm sarebbe messa in discussione dalle testimonianze di due vicini, che hanno raccontato di aver visto Logli rientrare in casa ben più tardi di quanto dichiarato dall'accusato.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Lavoro

Sport

Attualità