Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:27 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 24 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Dal patto del Nazareno all'elezione di Mattarella, i giorni del Quirinale - Il videoracconto

Sport martedì 24 febbraio 2015 ore 18:15

Delmas Obou campione italiano indoor sui 60 metri

Delmas Obou

Ancora un titolo nazionale per il Cus Pisa Atletica Cascina. Buoni i risultati ottenuti anche dagli altri atleti tra Padova e Lucca



CASCINA — Ancora un titolo italiano per il Cus Pisa Atletica Cascina. Stavolta è Delmas Obou a imporsi a Padova nei 60 metri indoor conquistando il tricolore col tempo di 6,66, suo miglior tempo personale su questa distanza. 

Non solo Delmas a Padova. La truppa cussina infatti era presente in quantità massiccia con numerosi atleti e atlete. 15esima sui 400 metri Michela D’Angelo che con 57,27 non brilla, punti di partenza e stimolo per preparare al meglio la stagione estiva. Ottima prestazione sui 1500 per Sara Donati che si piazza al nono posto con un ottimo 4:36.84 che la tiene in linea con i risultati della scorsa stagione. Nel salto in alto Erica Marchetti chiudo al quattordicesimo posto con 1,69. Nel lungo Martina Lorenzetto, complice un infortunio in fase di preparazione alle gare, chiude al quattordicesimo posto con un modesto 5,85. Brilla Anna Bongiorni che consolida invece la sua ottima partenza del 2015 con il sesto posto nei 60 metri, raggiungendo stabilità cronometrica con il suo 7:53.

Oltre agli italiani indoor di Padova i cussini erano di scena anche a Lucca per i campionati invernali di lanci lunghi. La pioggia e il freddo la fanno da padrone mettendo in difficoltà gli atleti che si trovano a lanciare in pedana particolarmente scivolosa e difficile da gestire. Micaela Mariani, nel lancio del martello, conquista il secondo posto con 63,35 metri, una misura che non soddisfa a pieno l’atleta che ha dimostrato di avere una base solida sui 65 metri. La gara vede uscire vincitrice e campionessa italiana Silvia Salis delle Fiamme Azzurre con 69,36 metri. Nel giavellotto Alessia Caccamo raggiunge il sesto posto con la misura di 39,58, in una gara conquistata da Zara Bani con 52,63 metri nonostante le pessime condizioni atmosferiche che, in generale, hanno compromesso tutte le prestazioni degli atleti.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La donna, di Viareggio, era in bici con il marito lungo l'Aurelia ed è stata ricoverata in gravi condizioni. E' caccia all'automobilista pirata
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Cronaca