Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:PISA21°32°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 31 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Crolla a peso morto alle parallele: Simon Biles spiega i «twisties» con un video su Instagram

Sport giovedì 06 febbraio 2014 ore 10:05

Dinamo Sassari e Cus Pisa, una giornata di sport

Palleggi e autografi per insegnare a fare squadra



PISA — I “pro” della Dinamo Sassari si sono intrattenuti a lungo con il pubblico e con i giovani ragazzi cussini, disputando qualche gara dimostrativa e cimentandosi contro i giovani ragazzi presenti alla manifestazione. Romeo Sacchetti, leggenda del basket italiano e allenatore di successo, è stato premiato con una pregiata miniatura dall’associazione Grazia Deledda.

È stata una grande festa di sport e basket quella che si è svolta lunedì 3 febbraio alla struttura geodetica del Cus Pisa, quando tifosi, prima squadra e giovanili gialloblu, hanno incontrato i professionisti della Dinamo Sassari, team che milita in serie A1 di Basket. L’incontro è stato organizzato dalla associazione culturale Grazia Deledda in collaborazione con il gruppo arbitri di Pisa di basket e il Cus Pisa. A presenziare l’evento, in rappresentanza del Cus Pisa, il vicepresidente vicario Stefano Gianfaldoni.

Grande la soddisfazione per il vice presidente dell’associazione Davide Mustaro: “è stato un desiderio che avevamo da diverso tempo e finalmente quest’anno ci siamo riusciti. Subito abbiamo trovato una società disponibile grazie anche al Cus che ci ha ospitato nei suoi impianti. Personalmente appartengo al gruppo arbitri di Pisa che ringrazio per la loro collaborazione per la realizzazione dell’evento”.

Ha parlato anche Romeo Sacchetti, spendendo belle parole per i giovani ragazzi che si cimentano in questo sport: “abbiamo questa abitudine di girare la Sardegna per far conoscere la pallacanestro, avendo risposte importanti negli ultimi anni con un aumento dei praticanti. Questi incontri sono un investimento per il basket italiano in generale. Più bambini ci sono meglio è, perché potranno essere buoni giocatori in futuro, ma innanzitutto buoni sportivi, che capiscano il senso dello sport”.

Il CUS Pisa incontra la Dinamo Sassari
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una drammatica verità venuta alla luce con la comparazione del Dna. Il cadavere trovato nelle campagne di Orzignano è di Francesco Pantaleo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Attualità

Cronaca

Cronaca