Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:00 METEO:PISA12°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 16 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, la movida di piazza Euclide: centinaia di ragazzini senza mascherina

Attualità giovedì 12 luglio 2018 ore 13:30

Elettrodotto Terna, Lucca e Vecchiano vanno al Tar

I ​due Comuni si sono costituite in giudizio contro il ricorso presentato dalla società per chiedere l'annullamento del parere tecnico istruttorio



VECCHIANO — Le amministrazioni comunali di Lucca e Vecchiano si costituiscono in giudizio contro il ricorso al Tar presentato da Terna per chiedere l'annullamento del parere tecnico istruttorio della Direzione generale archeologia, belle arti e paesaggio del Mibact che, in sostanza, ha espresso parere contrario nei confronti della ipotesi cosiddetta B1 per il riassetto dell'elettrodotto nell'area di Lucca.

Le giunte dei due Comuni hanno formalizzato la decisione, annunciata ad aprile scorso, approvando delibere, Vecchiano il 18 giugno, Lucca il 10 luglio, che danno mandato alle due avvocature comunali di costituirsi in giudizio. 

I due Comuni confermano, si legge in una nota, la posizione già espressa in più occasioni, ovvero "l'assoluta contrarietà a tutte e 4 le ipotesi progettuali proposte da Terna per il riassetto della linea, compresa l'ipotesi B1 che ha ottenuto il parere positivo da parte della commissione tecnica per la Via del ministero per l'Ambiente, ma che ha invece avuto il diniego tecnico da parte del Mibact. Tutte le soluzioni prospettate da Terna contrastano con il Piano di indirizzo territoriale della Regione e sono state bocciate dalle commissioni comunali per il paesaggio". 

Dal Comune di Lucca si ribadisce che quello che interessa all'amministrazione è "l'adeguamento dell'elettrodotto di Maggiano e per questo erano state chieste a Terna soluzioni che potessero andare solo in questa precisa direzione, richieste che però sono rimaste inascoltate. L'amministrazione di Vecchiano sottolinea la propria preoccupazione in particolare per la previsione di realizzazione della centrale a Filettole, a ridosso del centro abitato e in zona a rischio idrogeologico".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I dati aggiornati contenuti nel report regionale portano ad oltre 66mila le positività accertate in provincia da inizio epidemia. Altre 4 vittime
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Cronaca