Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:00 METEO:PISA12°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 16 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, la movida di piazza Euclide: centinaia di ragazzini senza mascherina

Politica venerdì 07 novembre 2014 ore 18:08

Stallette, Consiglio boccia Commissione d'indagine

Se occuperà quella già esistente di controllo e garanzia. Rinviata alla prossima seduta la delibera sul demanio fiscale



PISA — Respinta, in consiglio comunale, la richiesta di istituire una Commissione d’indagine sull’intervento del Piuss nell’area delle ex Stallette. La questione verrà affrontata da una Commissione di controllo e garanzia. Tra gli altri argomenti di discussione trattati nel corso della seduta ci sono stati i Mercatini in zona stazione, il campo rom della Bigatteria e il trasporto via terra dei materiali per gli interventi sulle spiagge di ghiaia. Intervenuta anche una numerosa rappresentanza dei lavoratori del comune di Pisa che hanno protestato contro il taglio di 500 euro sul premio di produttività.

Per quanto riguarda la questione dei mercatini di natale, sollevata dal consigliere Giovanni Garzella, “Negli anni passati -ha commentato il vicesindaco Paolo Ghezzi- non hanno avuto successo a causa della natura di transito di quelle strade”. 

Un altro argomento di discussione è stato sollevato dal consigliere Ciccio Auletta sul campo rom della Bigattiera. La risposta è arrivata dal presidente del consiglio comunale Ranieri Del Torto tramite l'assessore Sandra Capuzzi: “Abbiamo fatto solo una ricognizione per concordare eventuali spostamenti”.

Maurizio Nerini ha interrogato l'amministrazione sul trasporto via terra del materiale per le spiagge di ghiaia a Marina di Pisa. “Una scelta necessaria perché costa meno e il materiale resiste meglio alle mareggiate” – gli ha replicato l’assessore Andrea Serfogli.

Dopo aver approvato un ordine del giorno del consigliere Gianfranco Mannini sullo spostamento del distributore di benzina di Tirrenia luogo lo stradone del Calambrone, e dopo il rinvio della delibera sul cosiddetto demanio fiscale al prossimo consiglio comunale, la seduta ha respinto la richiesta dei consiglieri di Forza Italia - Pdl, del Movimento 5 stelle e del Nuovo centro destra per l’istituzione di una Commissione d’indagine sull’intervento del Piuss per la Cittadella Galileiana nell’area delle ex Stallette. La questione è stata rinviata a una Commissione di controllo e garanzia.

Da registrare anche la protesta dei consiglieri del M5S Elisabetta Zuccaro, Gianfranco Mannini, e Valeria Antoni sulla possibilità per i consiglieri comunali di assicurarsi privatamente contro eventuali delibere illegittime.

Infine, è intervenuta anche una numerosa rappresentanza dei lavoratori del Comune di Pisa che hanno protestato contro il taglio di 500 euro sul premio di produttività. Sono stati ricevuti dall’assessore Federico Eligi e dal segretario generale del comune di Pisa, Angela Nobile.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I dati aggiornati contenuti nel report regionale portano ad oltre 66mila le positività accertate in provincia da inizio epidemia. Altre 4 vittime
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Cronaca