Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:30 METEO:PISA13°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 16 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Covid, retromarcia di Melandri: «La mia solo una battuta»

Attualità sabato 03 ottobre 2015 ore 15:11

Gelli: "Serve un nuovo piano per la sicurezza"

Il deputato pisano commenta l'aggressione subita da due donne in zona Porta a Lucca e presenta un'interrogazione al ministro Alfano



PISA — "Voglio esprimere tutta la mia solidarietà alle due donne vittime dell'aggressione. Quanto accaduto ancora una volta ci porta ad interrogarci sulla sicurezza nella nostra città." È quanto dichiarato dal deputato pisano Federico Gelli in merito all'aggressione avvenuta giovedì sera ai danni di due donne nei pressi dell'Ospedale di Santa Chiara. "Evidentemente - spiega Gelli- dobbiamo ripensare ad un piano che metta in sicurezza i luoghi maggiormente a rischio della città come la zona circostanze l'ospedale di Santa Chiara che, date le dimensioni, resta un potenziale obiettivo per i malintenzionati. Quello che è accaduto non si è trasformato in una tragedia per pura casualità ma si tratta senza dubbio dell'ennesimo campanello d'allarme di una situazione ancora difficilmente sostenibile. Neppure due mesi fa - conclude il parlamentare democratico - abbiamo presentato una interrogazione al Ministro dell'Interno Alfano per chiedere lumi circa l’esclusione di Pisa dalle città che hanno ottenuto rinforzi tra le forze di polizia. Cosa deve succedere per avere una risposta e ottenere un aiuto non più prorogabile?".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I dati aggiornati contenuti nel report regionale portano ad oltre 66mila le positività accertate in provincia da inizio epidemia. Altre 4 vittime
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Politica

Cronaca