Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:59 METEO:PISA20°24°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 05 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tokyo 2020, Stano oro nella 20 km di marcia: relax in palestra prima del via

Cronaca sabato 21 gennaio 2017 ore 13:29

Da Pisa all'inferno di ghiaccio del Rigopiano

I vigili del fuoco della squadra Usar, partiti insieme ad altri colleghi toscani, fanno parte della squadra specializzata nella ricerca delle persone



FARINDOLA — La squadra Usar Medium dei vigili del fuoco toscani sta operando tra le macerie dell'hotel Rigopiano alla ricerca di altri superstiti. Nell'equipe speciale, formata da poco più di trenta pompieri, c'è una folta rappresentanza di vigili del fuoco pisani.

D'altronde, proprio al comando di Pisa, quindici anni fa, è nato questo gruppo specializzato di ricerca persone, già attivo su numerosi scenari post terremoto o alluvioni, che si avvale di strumenti tecnologici all'avanguardia, come piccole telecamere o rilevatori di anche minime vibrazioni, delle competenze professionali accumulate in anni di esperienza e degli inseparabili cani, fondamentali quando si tratta di cercare persone disperse sotto le macerie.

L'ultimo lavoro, quello del recupero materiale delle persone intrappolate, spetta però sempre agli uomini. I vigili del fuoco, come è accaduto all'hotel Rigopiano, martoriato dalla slavina, hanno ricavato dei cunicoli tra le macerie, per calarcisi dentro e salvare i sopravvissuti, emozionando, con le loro gesta, milioni di italiani.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Parcheggi Ospedale Cisanello: dal 1 settembre il "C" a pagamento per favorire il ricambio delle auto. Accordo con i sindacati
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità