QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 20°25° 
Domani 20°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 19 giugno 2019

Cronaca venerdì 28 agosto 2015 ore 11:25

Nei vestiti 200 euro di prodotti rubati: arrestate

Foto d'archivio

Due donne di 36 e 25 anni sono state sorprese al supermercato Esselunga di Cisanello dopo aver preso furtivamente generi alimentari e profumi



PISA — Arrestate e poi rilasciate in attesa del processo due giovani donne (di 36 e 25 anni) colte in flagrante ieri al supermercato Esselunga di Cisanello dopo aver rubato profumi e alimenti per circa 200 euro, occultandoli nell'abbigliamento.

A destare il sospetto sulle due donne di etnia rom e di nazionalità rumena è stato il fatto che entrambe sono uscite dal supermercato senza acquisti. Questo episodio ha suggerito al personale di vigilanza di bloccare le due e di chiamare i carabinieri.

Le due donne sono state portate in caserma dai carabinieri della stazioni di Calci e, insieme ad un caporal maggiore dell'esercito, di sesso femminile, sono state perquisite: addosso alle due sono stati trovati oggetti per un totale di circa 200 euro. Alcuni profumi erano nascosti nel reggiseno.

Dopo la fotosegnalazione le donne sono state denunciate per furto aggravato. Dopo l'arresto il pubblico ministero ha disposto l'immediata liberazione in attesa del processo.

“Prosegue - fanno sapere i carabinieri - con buoni risultati l’operazione “strade sicure” anche nel territorio pisano: numerosi i posti di controllo, anche in doppio senso di marcia, messi in atto dai Carabinieri con la collaborazione dei militari: controllati anche casolari abbandonati, possibile rifugio di clandestini o spacciatori ed effettuata anche alcune azioni finalizzate al contrasto della vendita di merce contraffatta”.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità