Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:27 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 24 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Dal patto del Nazareno all'elezione di Mattarella, i giorni del Quirinale - Il videoracconto

Cronaca sabato 10 maggio 2014 ore 10:05

Perché donna! inizia il mese dedicato al mondo femminile

Salute, maternità e lavoro in 12 testimonianze e argomenti



VECCHIANO — La Misericordia di Vecchiano, con il patrocinio del Comune organizza Perché donna!.
L’iniziativa, che si svolge sabato 10 maggio alle 18,30 in piazza Garibaldi, ha l’obiettivo di raccontare il mondo femminile attraverso diverse tematiche ed esperienze di vita.

Perché donna! è la prima di una serie di iniziative che coinvolgeranno il comune di Vecchiano nella rassegna di eventi dedicata al Mese della donna.

La manifestazione di domani vedrà la testimonianza diretta di 12 donne che racconteranno le loro esperienze di vita e professionali. Sarà presente all’evento anche Daniela Canarini, assessore alla Cultura e alle politiche sociali del comune di Vecchiano.

Il percorso dell'iniziativa coinvolgerà piazza Garibaldi, piazza Pasolini, la piazzetta Sant'Alessandro e l'area di fronte al teatro Olimpia. Ad ogni tappa corrisponderà un tema: salute, maternità, lavoro, disabilità, letteratura e altro ancora.

La polizia municipale garantirà la regolare circolazione del traffico durante l'evento.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La donna, di Viareggio, era in bici con il marito lungo l'Aurelia ed è stata ricoverata in gravi condizioni. E' caccia all'automobilista pirata
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Cronaca