Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:30 METEO:PISA19°31°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 30 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Addio a Leonardo Del Vecchio, la moglie: «Questa azienda è la sua creatura, i dipendenti i suoi figli»

Attualità lunedì 11 luglio 2016 ore 11:20

"300 incidenti causati dalla fauna selvatica"

A dirlo sono le stime di Coldiretti. L'associazione di categoria scrive ad Atc e chiede l'apertura della caccia di selezione



PISA — Slitta la data di apertura della caccia di selezione ma Coldiretti non è d'accordo: "Avrebbe contribuito a ridurre la pressione devastante dei cinghiali nelle campagne pisane".

Secondo una recente stima dell'associazione sarebbero almeno 300 gli incidenti all’anno provocati dalla fauna selvatica in Toscana. "Non è più soltanto un problema per il mondo agricolo che da tempo sta convivendo con la loro furia -si legge in una nota di Coldiretti- La principale organizzazione agricola è stata costretta a scrivere ed indirizzare una lettera all’Ambito territoriale di caccia con cui ha chiesto l’applicazione della legge obiettivo che prevede prelevamenti dei cinghiali la dove la loro presenza è infestante.

“Purtroppo – spiega Fabrizio Filippi, presidente Coldiretti Pisa – si va nella direzione opposta. ritardando ancora l’apertura della caccia di selezione. Il numero dei cinghiali è fuori controllo, distruggono i nostri raccolti, impediscono la semina ma si continua a tentennare. La legge obiettivo non risponde alle nostre richieste e ne abbiamo più volte sottolineato i limiti – spiega ancora – ma è l’unico strumento, in questa fase, a nostra disposizione, applichiamola. Questa situazione di stallo sta mettendo in grave difficoltà le imprese”.

Nella lettera inviata al presidente dell’Atc, Mauro Bettini, Coldiretti sottolinea "disagi prolungati", e "problematiche di una presenza che è diventata insopportabile ed invasiva".

E per quanto riqguarda in particola modo i cinghiali: “Sono una calamità – aggiunge Aniello Ascolese, direttore Coldiretti Pisa – l’Atc deve applicare tutti gli interventi necessari a diminuire la pressione dei cinghiali sul territorio".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Le operazioni di bonifica lungo la Sp2 Vicarese, dopo lo sversamento di ieri, non sono andate a buon fine. Subito in giornata i lavori di asfaltatura
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Sport

Attualità