Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:42 METEO:PISA23°30°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 27 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
La grandine manda in tilt l'autostrada A1: auto devastate, parabrezza sfondati e code infinite

Cronaca domenica 30 maggio 2021 ore 18:00

A bordo strada una granata degli anni '70

Allarme bomba attorno all'ora di pranzo per una granata trovata in via Masaccio. La zona è stata transennata e sono intervenuti gli artificieri



PISA — Una granata SCRM del 1975, da esercitazione e dunque a bassa carica esplosiva, è stata rinvenuta attorno alle 12,30 in via Masaccio, in zona Piagge, facendo scattare l'allarme bomba. Per quanto a bassa carica esplosiva, se innescata avrebbe potuto fare qualche danno. 

Gli agenti delle Volanti hanno chiuso la strada e messo in sicurezza l' intera zona, vista anche la notevole affluenza di persone per la vicina fiera di Sant'Ubaldo e con il carro attrezzi, per cautela, è stata rimossa anche una autovettura alimentata a GPL. 

Sul posto sono quindi intervenuti gli artificieri della Polizia di Stato di stanza alla Polizia di frontiera dell' aeroporto Galilei di Pisa, che una volta inertizzato l'ordigno lo hanno portato via in sicurezza, per la successiva distruzione. 

"Nella zona non ci sono obiettivi sensibili ne vi erano sul posto rivendicazioni di sorta - hanno specificato dalla Questura -, l'ipotesi al momento più credibile è che qualcuno, forse un ex militare, conservava l'ordigno da tempo (risale come detto al 1975) e se ne è voluto disfarsene abbandonandolo in una via secondaria".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il ragazzo ha 23 anni e non ha dato più notizie alla famiglia da sabato scorso. E' originario di Marsala, in Sicilia ed è in Toscana dal 2017
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca