Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:00 METEO:PISA21°29°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 16 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Metsola ricorda Sassoli e l'Aula applaude: «Ho promesso di rendere onore alla sua eredità»
Metsola ricorda Sassoli e l'Aula applaude: «Ho promesso di rendere onore alla sua eredità»

Sport giovedì 20 giugno 2024 ore 15:40

A Tirrenia gli Europei di beach soccer

​Sarà il Centro di Preparazione Olimpica di Tirrenia a ospitare dal 3 al 7 luglio le qualificazioni alla fase finale dell’Europeo di beach soccer



PISA — Dodici squadre nazionali e oltre mille persone coinvolte, tra staff e atleti. Si tratta dell'International Beach Soccer Tirrenia che, nella fase finale delle qualificazioni, sarà accolto dal Centro di Preparazione Olimpica, dal 3 al 7 luglio. La Superfinal si giocherà invece dal 10 al 15 settembre ad Alghero, sede anche dell’ultima edizione, vinta dall’Italia stessa. 

Parte da qui l'avventura dei ragazzi di Emiliano Del Duca che vanno a caccia del secondo titolo consecutivo, cosa mai accaduta nella storia della Nazionale italiana di beach soccer, che può vantare comunque tre successi (2023, 2018 e 2005). 

“Vogliamo centrale la qualificazione alla Superfinal – commenta il Ct Emiliano Del Duca – possibilmente vincendo il torneo. Per organizzare questo grande evento si è mossa direttamente la grande macchina organizzativa della Federcalcio e questo ci rende orgogliosi: vogliamo mostrare a tutti il grande valore del beach soccer italiano”. Anche perché l’Italia è campione d’Europa in carica. “Se è vero che avremo pochissimo tempo per prepararci, perché questo evento va a inserirsi in un calendario molto fitto, in cui i giocatori sono impegnati nello svolgimento del campionato è altrettanto vero - aggiunge - che abbiamo raggiunto un livello tale che, a prescindere da tutto, dobbiamo sempre puntare a vincere. Siamo la squadra numero uno in Europa e la numero due al mondo, l’obiettivo è compiere l’ultimo step che ci manca. Non ci presenteremo però con la presunzione di essere i più forti perché siamo in cima al ranking". 

Le partite insomma non saranno facili. "L'’Estonia ha un ottimo impianto di gioco, la Danimarca è stata la sorpresa delle ultime qualificazioni al Mondiale e anche la Cechia è una realtà forte e organizzata. Dovremo approcciare al meglio il torneo, ritrovando le dinamiche di gioco e quella voglia di vincere che ci hanno sempre contraddistinto”, conclude Del Duca.

Nella mattinata di martedì 2 luglio si terrà la conferenza stampa di presentazione presso la Sala delle Baleari del Comune di Pisa, mentre nel tardo pomeriggio, in Piazza dei Miracoli ci sarà la cerimonia inaugurale.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Le musiche di Battiato, Battisti, Dalla e Carrà assieme a Sandy Marton e Tracy Spencer saranno i protagonisti di tre date del cartellone di Marenia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità