Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PISA17°24°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 19 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Prodi sul Pd: «Il programma è ristretto, ora bisogna coinvolgere la gente»

Attualità martedì 14 settembre 2021 ore 06:30

Acque Spa pronta a tornare nelle scuole

Scoprire “come funziona” l’acqua. Ritorna l’educazione ambientale per le scuole con Acque Tour, che anche quest’anno sarà in "smart edition"



PISA — Da dove arriva l’acqua che esce dai nostri rubinetti? Che percorso fa e quali impianti incontra lungo il suo cammino? E poi ancora: come viene usata e come facciamo a restituirla pulita in ambiente? Perché dobbiamo proteggerla, e perché è così importante? A queste, e a tante altre domande, cerca di dare risposta Acque Tour, progetto di educazione ambientale che Acque SpA, il gestore idrico del Basso Valdarno, mette gratuitamente a disposizione delle scuole nel territorio gestito.

L’intento è quello di diffondere tra gli “adulti di domani” la conoscenza degli aspetti ambientali e tecnologici del ciclo idrico e di promuovere una cultura di rispetto e salvaguardia di un bene primario come l’acqua. L’obiettivo, in altre parole, è far scoprire a tanti studenti “come funziona” l’acqua, in modo coinvolgente e partecipativo, con percorsi didattici specifici per ogni fascia di età, dalla scuola dell’infanzia alle scuole secondarie di II grado. 

Ad Acque Tour è inoltre abbinato il concorso “Buona da Bere”: premia le classi che nel corso dell’anno hanno realizzato i migliori elaborati sul tema della risorsa idrica; le premiazioni avvengono in occasione della festa finale che si svolge alla conclusione dell’anno scolastico. Ogni anno Acque Tour, che nel frattempo è giunto alla sua ventesima edizione, riesce a coinvolgere oltre 5000 tra studenti e insegnanti.

Anche per quest’anno scolastico, viste le particolari condizioni di svolgimento delle lezioni in classe e delle visite agli impianti per le restrizioni anti-Covid, c’è la possibilità di accedere ai moduli e alle lezioni sia attraverso attività in presenza a scuola, sia con la didattica a distanza: una modalità flessibile per venire incontro alle esigenze diversificate delle varie scuole, chiamata Acque Tour “Smart Edition”

La partecipazione ai percorsi didattici è completamente gratuita per le prime 400 richieste. Le adesioni potranno essere effettuate online, dagli insegnanti di riferimento, dalla pagina www.acque.net/acque-tour, dal 13 al 20 Settembre. 

Il coordinamento del progetto è affidato all’Associazione La Tartaruga. Per informazioni è possibile contattare la segreteria didattica dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 13 allo 0587.53175, visitare il sito web di Acque o scrivere a segreteria@latartarugaonline.it.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Coinvolte più di cento persone tra vigili del fuoco e protezione civile comunale, con le associazioni di volontariato, all'aeroporto Galileo Galilei
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca