Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:30 METEO:PISA8°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 06 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Il crollo degli edifici ore dopo il sisma in Turchia: i video ripresi con gli smartphone

Attualità mercoledì 23 novembre 2022 ore 16:40

Al Cnr la prima unità mobile di ricerca per droni

Il laboratorio su ruote, progettato e realizzato a Pisa, è in grado di acquisire in diretta tutte le informazioni raccolte dai droni



PISA — Il Cnr di Pisa si è dotato della prima unità mobile di ricerca per droni. Si tratta di un laboratorio su ruote, progettato e realizzato nell’Area della ricerca pisana, unico nel suo genere perché in grado di acquisire in diretta la grande mole di dati raccolti dai droni.

L'unità mobile è stata presentata nella prima giornata del convegno “La ricerca prende il volo” organizzato dal gruppo Remote costituito da quattro istituti del Cnr pisano (Cnr-Isti, Cnr-Iit, Cnr-Ifc, Cnr-Igg), e dall’Istituto di geoscienze e georisorse del Cnr (Cnr-Igg), in programma oggi e domani.

“L'unità mobile - ha detto Andrea Berton, responsabile del servizio Remote- è un mezzo unico, super accessoriato con tecnologie che permettono la raccolta e il processo live di tutte le informazioni con l’obiettivo di descrivere e monitorare tempestivamente l’ambiente o il fenomeno che si osserva".

"Per permettere l’acquisizione in tempo reale delle informazioni - spiegano dal Cnr- il mezzo è stato dotato di: unità di comando e controllo droni interna ed esterna, server di elaborazione ad alte prestazioni, connessione internet a banda larga (anche via satellitare) per inviare dati telemetrici e della sensoristica dei droni in real time, magazzino/stoccaggio droni, batterie ed altra attrezzatura, sistema di climatizzazione con camino di estrazione aria per mantenere i locali a temperatura ottimale, sistema di alimentazione portatile fino a 5KW. Il vano stoccaggio è progettato per trasportare fino a 6 droni di media dimensione e peso (oltre i 5 kg). La stazione di comando e controllo, può essere utilizzata anche con l'uso contemporaneo di tutti i droni trasportati. Il laboratorio mobile, dunque, è in grado di trasportare in sicurezza la strumentazione anche in funzione, oltre ad elaborare i dati acquisiti in tempo reale ovunque".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Addio a Renato Bacconi, segretario generale dal 1981 al 1990. Il cordoglio del sindacato: "Sempre in prima linea per i diritti dei lavoratori"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca