Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:PISA13°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 31 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Caso Cospito, Donzelli (FdI): «La sinistra sta con lo Stato o con terroristi?». E in Aula scoppia il caos

Attualità mercoledì 13 dicembre 2017 ore 07:00

Alla Normale si raccontano i segreti del cosmo

Appuntamento oggi pomeriggio con il cosmologo Piero Rosati, ordinario di astronomia e astrofisica all'Università di Ferrara



PISA — Alle 17,30 di oggi, mercoledì 13 dicembre, nella Sala Azzurra del Palazzo della Carovana si parlerà di “lenti gravitazionali” con il cosmologo Piero Rosati, ordinario di Astronomia e Astrofisica dell'Università di Ferrara. La conferenza rientra nel ciclo di incontri “Vi racconto la scoperta che mi ha cambiato la vita” nell’ambito del progetto Vis.

Rosati ha lavorato alla Nasa e ha fatto parte del team che ha sviluppato la camera principale a bordo del telescopio spaziale Hubble. La sua ricerca in ambito astronomico utilizza la tecnica delle lenti gravitazionali. Grazie alla capacità delle grandi masse cosmiche di agire come lenti gravitazionali, in grado di piegare la luce in modo analogo alle ordinarie lenti d’ingrandimento, siamo infatti in grado di osservare amplificate le immagini delle galassie primordiali, ingrandite di 10 e anche di 100 volte da questi telescopi cosmici.

Combinati con i nostri dallo spazio e da Terra, le lenti cosmiche ci permettono di scoprire oggetti sempre più deboli, guardando indietro 13 miliardi di anni, alla ricerca delle prime stelle nell’Universo.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il mezzo è stato bloccato dalla polizia dopo un breve inseguimento. A bordo viaggiavano due uomini di 30 e 42 anni, finiti in manette
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità