comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 22:57 METEO:PISA12°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 23 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Lo scontro tra Gomez e Calenda a Piazzapulita: «Vuole insegnare il mestiere al Prof. Galli»

Politica mercoledì 02 dicembre 2020 ore 16:30

Bilancio, "Attenzione a imprese e famiglie"

Il sindaco di Pisa Michele Conti durante la presentazione

Presentate le linee guida del Bilancio di previsione 2021-23. Conti: "Primo bilancio Covid con grande attenzione a famiglie, imprese e fasce deboli"



PISA — La proposta del bilancio di previsione 2021-2023 approvato dalla Giunta arriverà presto al Consiglio Comunale.

Le linee guida sono state illustrate stamani dal sindaco di Pisa Conti e riguardano il fronte dell’emergenza Covid-19 con il sostegno alle fasce più deboli della popolazione.

Viene confermato, di pari entità rispetto al 2020, il capitolo delle spese in conto capitale per gli investimenti in opere pubbliche e lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria della città. 

Nessun aumento delle tasse comunali e dunque rimangono invariate le aliquote di Imu, Tari e l’addizionale comunale Irpef.

"Il bilancio di previsione 2021 – ha detto il sindaco sarà il primo bilancio in era Covid-19. Quello del 2021 sarà un bilancio solido e solidale che si reggerà su tre pilastri fondamentali: non aumentiamo le tasse, aiutiamo le fasce più colpite dalla crisi, realizziamo investimenti per essere pronti e competitivi quando la tempesta sarà passata".

"Nel 2021 intendiamo dare continuità al nostro piano di investimenti per la Pisa del futuro, per essere pronti e competitivi quando tutta questa emergenza sarà finita", ha aggiunto Conti. "E questo lo facciamo su due fronti, quello della cultura, della promozione turista e delle tradizioni storiche da un lato, e quella delle opere pubbliche dall’altro, compreso il piano delle manutenzioni ordinarie e straordinarie (asfaltature, marciapiedi, piccoli interventi, verde pubblico e decoro urbano) che contribuiranno a cambiare il volto della città"

Intanto, in tema di sostegno a famiglie e imprese per l’emergenza Covid-19, il sindaco Michele Conti ha annunciato che dalla prossima settimana riprenderà il servizio del Comune per la consegna dei Buoni Alimentari alle famiglie in difficoltà, grazie al trasferimento del Governo di 420mila Euro.

Il Sindaco ha anche annunciato un nuovo bando per le imprese colpite da questo secondo lockdown come contributo per il pagamento della Tari dell’anno 2020. Viene messo a disposizione di un fondo da 800 mila euro di risorse proprie sul bilancio 2020. 

Il bilancio 2021 del Comune di Pisa è di circa 235 milioni di euro. La spesa corrente è di circa 123 milioni mentre quella in conto capitale di 62 milioni, cui si aggiungono partite finanziarie costituite da movimento di fondi e partite di giro (50 milioni).



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Cronaca

Sport

Cronaca