Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PISA10°21°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 28 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Beppe Sala, le minacce la pazienza e l'incoscienza

Spettacoli martedì 28 settembre 2021 ore 11:56

I concerti della Normale tornano in presenza

Tra i nomi internazionali della musica classica: Angela Hewit, il Quartetto Emerson, Leonidas Kavakos. Gli appuntamenti al Teatro Verdi dal 18 Ottobre



PISA — La musica classica torna in presenza con la nuova stagione concertistica della Scuola Normale Superiore, 16 appuntamenti da Ottobre 2021 a Giugno 2022 con alcuni grandi nomi internazionali. Per questa 55esima edizione dei Concerti della Normale , sotto la direzione artistica di Carlo Boccadoro, le location saranno il  Teatro Verdi e la Sala Azzurra di Palazzo della Carovana.

Sarà la pianista canadese Angela Hewitt a inaugurare la stagione il 18 Ottobre, in occasione dell’anniversario del 211° anno di fondazione della Scuola Normale Superiore. In programma anche le esibizioni del Quartetto Emerson (12 Marzo) e del violinista Leonidas Kavakos, accompagnato al pianoforte da Enrico Pace (19 Gennaio). Oltre alle star internazionali, alcuni giovani italiani di talento, come la violinista Francesca Dego, il 5 Aprile in concerto con Alessandro Taverna (pianoforte) e Martin Owen (corno). 

Arricchiscono la programmazione rinomati virtuosi, “amici” dei Concerti della Normale, come il violoncellista Mario Brunello (16 Novembre), il pianista Maurizio Baglini (1 Febbraio), il clavicembalista Rinaldo Alessandrini (3 Maggio). New entry: il pianista Davide Cabassi (23 Marzo) e le talentuose Chiara Zanisi (violino) e Giulia Nuti (clavicenbalo) in un doppio concerto (1 Marzo e 10 Maggio). Spazio anche ai grandi ensemble italiani: il Quartetto di Fiesole in concerto il 12 Aprile. 

Anche questa stagione si rinnova la collaborazione con l’Orchestra Regionale della Toscana, che presenterà due strepitosi concerti, uno diretto da William Chiquito (29 Marzo), uno da Donato Renzetti (19 Aprile).

Il Teatro Verdi, con un numero contingentato di posti (circa 300), ospiterà la maggior parte dei concerti, mentre la Sala Azzurra del Palazzo della Carovana sarà lo scenario per il tradizionale ciclo jazzistico di Scatola Sonora (3 appuntamenti). A causa delle limitazioni alla capienza delle sale e della situazione normativa in continua evoluzione, quest’anno non sono previsti abbonamenti all’intera stagione, ma una vendita di biglietti per i singoli concerti, prenotabili a partire dal prossimo primo ottobre (una tariffa ridotta è riservata agli abbonati delle stagioni precedenti). La stagione concertistica della Scuola Normale è possibile grazie al contributo della Fondazione Pisa e alla collaborazione con la Fondazione Teatro di Pisa.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un servizio da anni sperato e invocato dai residenti del litorale. Il cantiere, partito in questi giorni, dovrebbe durare 6 mesi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

CORONAVIRUS

Politica

Cronaca