Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:32 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 21 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Le Colonne d'Ercole, ecco il punto da non superare per Berlusconi

Attualità mercoledì 10 novembre 2021 ore 19:00

"A rischio anni di duro lavoro e investimenti"

Sindacato Fiba sul piede di guerra dopo la sentenza del Consiglio di Stato sulle concessioni balneari: "Migliaia di famiglie nella disperazione"



PISA — Il Consiglio di Stato, riunito in udienza plenaria, ha deciso che le concessioni balneari attualmente in vigore non potranno essere prorogate oltre il 31 Dicembre 2023, comprese quelle che avrebbero dovuto scadere dieci anni dopo, nel 2033.

Non ci sta Fiba Toscana Nord. Il sindacato dei balneari di Confesercenti, per mezzo del suo presidente Gianluca Tiozzo, lancia un appello al Governo affinché "Ponga rimedio ad un provvedimento assurdo del Consiglio di Stato"

“La sentenza del Consiglio di Stato sulle concessioni demaniali degli stabilimenti balneari - interviene Tiozzo- ha gettato nella disperazione migliaia di famiglie che adesso vedono a rischio anni di duro lavoro e soprattutto di investimenti. Una sentenza durissima anche nei toni che addirittura vorrebbe dettare l’agenda del Parlamento sulle future decisioni. Chiediamo alla politica di impegnarsi concretamente per salvaguardare una parte importantissima dell’economia nazionale ed il lavoro di migliaia di famiglie”. 

“E’ del tutto evidente che siamo di fronte ad una invasione di campo del Consiglio di Stato – prosegue Tiozzo - non solo nel fissare arbitrariamente una data al 31 Dicembre 2023, ma anche di fatto nel 'dettare' al legislatore le regole delle future procedure di evidenza pubblica, vietando che ci sia alcun vantaggio per i concessionari uscenti e auspicando che la misura del canone formi oggetto della procedura competitiva. Inoltre è netto nel ribadire la fine di qualunque concessione demaniale oltre il 2023, comprese quelle ottenute tramite atto formale".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' scomparso a 75 anni Massimo Bendinelli. Per anni ha gestito il negozio di forniture elettriche in piazza Guerrazzi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità