Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:00 METEO:PISA10°21°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 28 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Casellati contro Santangelo (M5S): «Lei è un grande maleducato, io l'ammonisco

Attualità sabato 26 giugno 2021 ore 14:10

Esposti i nuovi addobbi del Gioco del Ponte

I nuovi addobbi per il Gioco del Ponte

L'esposizione sui palazzi comunali e sul ponte di Mezzo. Il Consiglio degli Anziani al lavoro per svolgere eventualmente il Gioco a fine Settembre



PISA — Volge al termine anche il secondo Giugno Pisano in cui la città, a causa della pandemia, non ha potuto celebrare le ricorrenze legate alla tradizione. Tuttavia, l’amministrazione comunale ha voluto costellare di atti simbolici questo periodo. Oggi, in occasione del giorno in cui si sarebbe dovuto svolgere tradizionalmente il Gioco del Ponte, è stata esposta su Palazzo Gambacorti, Palazzo Pretorio e Ponte di Mezzo, una parte importante dei nuovi addobbi scenografici realizzati specificamente per l’evento.

"Si tratta di materiale di nuova concezione – ha spiegato l’assessore alle tradizioni della storia e dell’identità di Pisa, Filippo Bedini – realizzato con tessuti di pregio che servirà, da ora in poi, ad abbellire la scenografia del Lungarno in occasione del Gioco. Palazzo Gambacorti è stato addobbato con dieci nuovi tappeti ornati alle bifore e con gonnellini di velluto ai terrazzi. Palazzo Pretorio, invece, è stato dotato di nuovi supporti portabandiere, pennoni e aste, che permetteranno di esporre 15 nuove grandi bandiere: quella di Pisa, di Tramontana, di Mezzogiorno e delle 12 Magistrature. Il ballatoio di Palazzo Pretorio è stato decorato con gonnellino lungo, sempre in velluto, e due stendardi di Parte. Sul Ponte di Mezzo trovano posto gli stendardi di Tramontana e Mezzogiorno di nuova ideazione».

"Lo scopo del progetto – ha concluso l'assessore – è quello di uniformare tutta la simbologia del Gioco relativa sia alle Parti che alle Magistrature, definendo con coerenza forme, colori e iconografia. Intanto prosegue, insieme al Consiglio degli Anziani, il lavoro in vista del 26 Settembre, data possibile per lo svolgimento dell’edizione 2021 del Gioco del Ponte, nell’attesa di capire che cosa potrà essere fatto in sicurezza, consapevoli della eccezionalità del momento".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un servizio da anni sperato e invocato dai residenti del litorale. Il cantiere, partito in questi giorni, dovrebbe durare 6 mesi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca