Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 22:38 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 06 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Vaccini, Regione e ospedale Bambino Gesù lanciano campagna per i bimbi

Attualità lunedì 11 ottobre 2021 ore 16:00

Fisica sperimentale grazie ai computer quantistici

Il Cnr di Pisa

Michele Campisi, ricercatore del Laboratorio Nest del Cnr, ha coordinato una interessante ricerca pubblicata sulla rivista "PRX Quantum"



PISA — Un computer quantistico è una macchina progettata per fare calcoli. Ma un gruppo di fisici del Cnr, della Scuola Normale Superiore di Pisa e della Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati (Sissa) ne ha proposto un uso innovativo impiegandolo per fare esperimenti di fisica fondamentale. Sembra un passaggio di poco conto ma non lo è, sostiene Michele Campisi dell'Istituto Nanoscienze del Cnr (CnrNano) che ha coordinato lo studio pubblicato sulla rivista PRX Quantum

"Abbiamo notato che, se considerato da un punto di vista prettamente fisico, un computer quantistico non è altro che un laboratorio di fisica sperimentale controllabile da remoto tramite internet", ha spiegato Campisi, tra l'altro autore del blog Ci vuole un fisico pubblicato da QUInews.

Con questa idea i ricercatori - Michele Campisi (CnrNano) Andrea Solfanelli (Sissa) e Alessandro Santini (Sissa) - hanno usato il computer quantistico della IBM, il processore IBM Quantum, per eseguire una serie di esperimenti dedicati a verificare alcune predizioni teoriche nel campo della termodinamica quantistica. Il risultati sperimentali hanno validato la teoria, e hanno permesso di comprendere meglio i meccanismi alla base dei fenomeni termici nei dispositivi quantistici.

Comprendere i fenomeni termici alla nano-scala, in cui gli effetti quantistici sono predominanti, è importante per migliorare l'efficacia dei dispositivi quantistici. 

"Solitamente gli effetti termici sono deleteri per il funzionamento di un dispositivo quantistico - ha spiegato ancora Campisi, che lavora a Pisa nel Laboratorio NEST di CnrNano e Normale -, e il loro studio permette di mettere in campo strategie per controllarli. Ad esempio è noto che i qubits, le unità di calcolo alla base dei computer quantistici, funzionano tanto meglio quanto più sono raffreddati. Sulla base dei risultati di questo studio, stiamo già studiando delle strategie atte a raffreddare i qubit del computer quantistico".

Oltre alla comprensione di fenomeni termodinamici ottenuti con questo lavoro, lo studio è rilevante per l'utilizzo innovativo che i ricercatori hanno fatto di un computer quantistico. Impiegandolo per fare esperimenti di fisica fondamentale, hanno infatti potuto svolgere in maniera estremamente veloce ed economica esperimenti che avrebbero richiesto altrimenti un grosso investimento di tempo e denaro. 

"La scienza di base è necessaria a sviluppare la tecnologia quantistica. Questo studio dimostra che è vero anche il contrario: che la tecnologia quantistica può essere usata per avanzare la scienza di base, innescando un circolo virtuoso fra scienza di base e tecnologiche quantistiche", ha sottolineato Campisi.

Nell'immagine una rappresentazione di un algoritmo quantistico usato nell'esperimento. Tali diagrammi si leggono da sinistra verso destra: ogni linea rappresenta un qubit e i blocchi sono le operazioni su di esso; la linea doppia rappresenta un bit classico nel quale scrivere i risultati finali


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I nuovi contagiati risiedono in gran parte nella zona del capoluogo ma ci sono casi anche in Valdera, comprensorio del Cuoio e alta Valdicecina
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

CORONAVIRUS

Attualità

Imprese & Professioni