Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PISA17°27°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 25 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, scontri al corteo No green pass: i manifestanti sfondano il cordone della polizia

Cronaca martedì 30 marzo 2021 ore 16:19

I nerazzurri piangono don Baldo Batini

don Baldo Batini

Padre Spirituale del Pisa Sporting Club ai temi di Romeo e della Nazionale di Bearzot, don Baldo Batini è morto all'età di 85 anni



PISA — Popolo nerazzurro in lutto. "Il Pisa Sporting Club - così la società sportiva - si unisce al cordoglio per la scomparsa di Don Baldo Batini, personaggio profondamente legato ai nostri colori e Padre Spirituale della nostra squadra fin dai gloriosi tempi dell’epoca Anconetani".

"Il Presidente Giuseppe Corrado, a nome di tutto il Sodalizio nerazzurro, rivolge le più sentite condoglianze alla famiglia e agli amici di Don Baldo in questo triste e doloroso momento" hanno aggiunto dal Pisa Sc.

Don Baldo era nato a Marciana di Cascina 85 anni fa e per lunghi anni è stato parroco di Nodica, nel Comune di Vecchiano, per poi ritirarsi a San Giovanni alla Vena, nel Comune di Vicopisano. La notizia della sua morte ha suscitato profondo cordoglio fra i tanti tifosi del Pisa, che ancora si ricordano della appassionata vicinanza di don Baldo alla squadra dei tempi di Romeo, e fra le comunità cascinese e vecchianese.

"Con profonda commozione ho appreso della scomparsa di Don Baldo Batini - ha scritto il sindaco di Vecchiano, Massimiliano Angori -. È stato il parroco che ha celebrato il mio matrimonio. Mi sembra ancora di rivederlo intento a raccontarmi i "suoi" Mondiali dell'82, avendo preso parte anche lui direttamente alla vittoria dell'Italia in Spagna dal momento che era stato il Padre Spirituale della squadra di Enzo Bearzot, quella di Rossi, Cabrini , Tardelli, insomma la mitica Nazionale. Un pezzo della mia vita. Ma non solo.È stato un punto di riferimento per Nodica, e non soltanto, dove è stato parroco per quasi quaranta anni: un sacerdote amato ed apprezzato da tutti, credenti e non, perché forte è stata la sua vocazione anche all'interno della società civile, rappresentando così una figura centrale per i valori e la determinazione che erano propri della sua persona, che andavano al di là del suo credo religioso".

I funerali saranno celebrati dall’arcivescovo di Pisa Paolo Benotto alle 15 di mercoledì 31 Marzo, nella Pieve di Vicopisano.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nuovo aggiornamento sul fronte Coronavirus. I dati aggiornati alle ultime ventiquattro ore dal bollettino regionale. Nessun decesso nel Pisano
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità

Cronaca