Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:15 METEO:PISA15°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 21 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Lupo a spasso nel centro abitato di Pescara: il video dell'incontro

Attualità venerdì 08 dicembre 2023 ore 12:00

La Befana del vigile in mostra e in strada

La presentazione della mostra e della sfilata della Befana del Vigile

Prima un'esposizione a Palazzo Gambacorti, poi la sfilata delle Vespe per l'Epifania, con lo scopo benefico di raccogliere doni per i bambini



PISA — La tradizione della Befana del vigile, in voga soprattutto negli anni Cinquanta, torna a Pisa come mostra nell'atrio di Palazzo Gambacorti e, a Gennaio, come vera e propria sfilata di Vespe.

L'esposizione, dal titolo "La Befana del Vigile negli anni '50", resterà visitabile sino a domenica 7 Gennaio. L’iniziativa è patrocinata dal Comune, dal Vespa Club d’Italia e quello pisano, dall'Ape Club Italia sezione di Pisa e in collaborazione con il Comitato di quartiere San Giusto San Marco.

Il giorno prima della chiusura, per l'Epifania, si svolgerà quindi la rievocazione della Befana del Vigile, che ripeterà l'usanza di recarsi presso le postazioni di quelli che erano i vigili urbani, collocate al centro degli incroci nei punti importanti delle città, per portare loro dei doni.

"Da anni ci impegniamo nella salvaguardia di questo evento, insieme all’amministrazione comunale e alla Polizia Municipale di Pisa - ha spiegato Paolo Lazzerini, presidente Vespa Club Pisa - oltre alla mostra espositiva, l’evento importante sarà il giorno di Befana, dove sarà possibile portare i doni sotto il panettone dove ci sarà il vigile in uniforme.

"Tutti i doni ricevuti vengono devoluti per donare un sorriso ai bambini ricoverati in ospedale - ha specificato - i proventi dell’edizione andranno a beneficio dei piccoli degenti dell’istituto Stella Maris di Calambrone e del reparto di Oncoematologia pediatrica dell’Azienda ospedaliero universitaria di Pisa”.

"Una bella iniziativa che ormai è diventata una tradizione della nostra città - ha concluso l’assessore al Turismo e Commercio Paolo Pesciatini - vogliamo inoltre ricordare il lavoro svolto dalla Polizia Municipale e in particolare da Mariano Tramontana, che aveva messo il cuore per ridare slancio a questa iniziativa. I miei ringraziamenti vanno al Vespa Club Pisa e a tutte le associazioni ed esercenti commerciali per il loro prezioso contributo all’insegna della solidarietà: la Befana del Vigile è un’occasione che ci permette di stare vicino a quei bambini che stanno attraversando un momento difficile".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'innovativo modello messo a punto dall’Istituto di Biorobotica genera un elettroencefalogramma virtuale che determina l'avanzamento della malattia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità