Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:00 METEO:PISA20°27°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 21 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Italia-Galles: la giornalista Rai del Tg1 travolta dall'entusiasmo dei tifosi

Lavoro lunedì 02 maggio 2016 ore 15:30

La Carlo Colombo mette in mobilità 68 lavoratori

La filiale pisana chiude i battenti. Questa mattina i dipendenti erano in presidio davanti alla fabbrica e con loro c'era anche il sindaco Filippeschi



PISA — La filiale pisana dell'azienda che produce semilavorati in rame ha avviato la procedura di mobilità per i suoi 68 dipendenti in seguito alla decisione di chiudere il sito di Ospedaletto per far fronte alla crisi di liquidità.

Per questo, stamani i dipendenti dell'azienda hanno effettuato un presidio all'interno della fabbrica e con loro c'era anche il sindaco pisano, Marco Filippeschi, che ha promesso: "Affronteremo la vertenza a viso aperto".

"La crisi, la concorrenza e la gestione hanno portato l'azienda a questo punto -hanno sottolineato i rappresentanti sindacali di Cgil e Cisl, Raimondo Feliciano e Claudio Garzotto, presenti al presidio

Secondo Filippeschi, "Siamo di fronte a un fatto grave così come è grave che non ci siano rappresentanti dell'azienda a incontrare oggi i lavoratori. Affronteremo la vertenza a viso aperto. D'intesa con la Regione abbiamo convocato il tavolo di crisi presso il ministero. L'obiettivo è salvaguardare i lavoratori e mantenere il sito produttivo".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'episodio segnalato riporta l'attenzione su un problema da anni sollevato dai residenti a I Passi. Passaggio a livello che resterà chiuso 15 ore
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Lavoro

CORONAVIRUS

Cronaca