Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:56 METEO:PISA12°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 18 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Letta: «Sassoli presidente? Ne parlai con lui: registrai il suo sorriso e una frase che tengo nel cuore»

Attualità mercoledì 31 agosto 2016 ore 07:00

"La città deve essere liberata"

Da sinistra: Leonardo Sbrana, Diego Petrucci e Maurizio Nerini

Noi adesso Pisa scende nelle piazze e parla ai cittadini: "Dobbiamo riappropriarci degli spazi pubblici in mano al degrado e ai balordi"



PISA — “Pisa deve essere liberata quartiere per quartiere, non c’è più spazio per permessivismo e tolleranza”. Il direttivo di Noi adesso Pisa condanna i fatti accaduti nelle scorse ore ai Passi, dove domenica è scoppiata una rissa tra pisani e tunisini.

“Siamo esterrefatti - dicono in una nota Diego Petrucci, Maurizio Nerini e Leonardo Sbrana – da quanto accaduto ai Passi, ma il rischio più grosso è che si ci si abitui ad una tale situazione, come se fosse normale, così come è avvenuto alla stazione e in piazza delle Vettovaglie, dove ormai la violenza, il degrado ed il sangue non fanno più notizia”.

“Noi però non ci stiamo e non ci vogliamo arrendere" dice Diego Petrucci che annuncia: "Dalla prossima settimana fino al 30 novembre inizieremo un giro della città quartiere per quartiere per dire ai cittadini che non dobbiamo rinchiuderci in casa impauriti, ma scendere per strada per riappropriarci degli spazi pubblici in mano al degrado o a balordi che non devono avere la meglio”.

“Partiremo proprio dai Passi – aggiunge Maurizio Nerini – ed ogni settimana saremo in un quartiere con banchetti, iniziative di sensibilizzazione e incontri”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Le positività tracciate nelle ultime 24 ore fanno salire a 67830 quelle accertate in provincia da inizio epidemia. Altri 3 decessi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Carmen Talarico

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità