Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:PISA20°29°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 20 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Brucia la collina dei Camaldoli, paura a Napoli
Brucia la collina dei Camaldoli, paura a Napoli

Attualità martedì 20 dicembre 2022 ore 09:15

La tenacia di Jacopo fa centro con la terza laurea

Jacopo Favarin appena laureato

Altro traguardo accademico per il giovane residente del Centro Le Vele, che convive con la Corea di Huntington: si è laureato in Lettere antiche



PISA — Senza contare i master e le specializzazioni, per le quali ha studiato anche all'estero, Jacopo Favarin ha raggiunto il suo terzo traguardo universitario, ottenendo la laurea triennale in Lettere antiche al Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere dell'Università di Pisa, con una tesi in Storia dell'egittologia.

Un traguardo non certo semplice, che però Jacopo ha saputo raggiungere con ancor più coraggio e tenacia, dovendo convivere quotidianamente con la Corea di Huntington, una malattia degenerativa. A sostenerlo, in questo percorso, ci sono gli operatori del Centro Le Vele, la struttura polifunzionale socio-assistenziale della Fondazione Dopo di Noi, ente di scopo della Fondazione pisa.

Jacopo, che ha 33 anni ed è nato a Pontedera, si è già infatti laureato in Scienze politiche nel 2012 con 110 e lode; quindi, nel 2018, ha ottenuto anche la laurea magistrale in Studi internazionali, nuovamente con il massimo dei voti. L'anno successivo, quindi, ha frequentato un master a Maastricht in Studi europei e, nel 2014, ha conseguito una specializzazione in Diritti umani al Parlamento europeo.

"Sono molto contento dell’obiettivo raggiunto e non ho intenzione di fermarmi, anzi prestissimo inizierò a frequentare i corsi per proseguire gli studi per la laurea magistrale in Orientalistica - ha specificato Jacopo - ringrazio gli operatori del Centro Le Vele, che ogni giorno mi seguono e mi aiutano. Ringrazio anche l’Università, nella persona del delegato del Rettore per gli studenti con disabilità, il professor Luca Fanucci, e il dottor Alfonso Curreri".

Dal 2018, invece, è residente al Centro Le Vele, una struttura residenziale accreditata al sistema socio–sanitario regionale che opera nel campo dell’assistenza socio-sanitaria, educativa e riabilitativa. Nato da un progetto della Fondazione Pisa, il Centro è gestito dalla Fondazione Dopo di Noi, che ha come obiettivo l'assistenza a persone fragili.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il gruppo de La Città delle Persone rivendica il progetto per il nuovo passaggio: "Ipotesi migliore di una ciclabile tortuosa e costosa"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità