Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:30 METEO:PISA14°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 24 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Nave da crociera in fase di ormeggio finisce contro la banchina in Turchia

Attualità martedì 20 febbraio 2024 ore 19:00

Morbillo, "Numeri contenuti ma è importante vaccinarsi"

L'appello arriva dalla Regione. Finora in Toscana sono stati diagnosticati 27 casi, con una maggiore concentrazione dell'area vasta nord ovest



PROVINCIA DI PISA — "Contro il morbillo è importante vaccinarsi". L'appello arriva direttamente dalla Regione Toscana, con il suo assessorato alla sanità, che interviene con una nota dopo i focolai scoppiati nell’area vasta Nord Ovest. Alcuni casi sporadici sono stati registrati anche nell’Area vasta della Toscana centro e della Toscana Sud Est ma in queste due zone, assicura la Regione, si tratta di pochissimi casi.

In tutta la Toscana sono quindi 27 i casi finora diagnosticati. Un numero contenuto nonostante il morbillo sia una malattia particolarmente contagiosa. Dato, analizza la Regione, che si deve "Alle ottime coperture vaccinali, oramai consolidate, tra i bambini e alle misure messe in atto tempestivamente dalle aziende sanitarie".

Da qui l'appello della Regione a vaccinarsi. La vaccinazione contro il morbillo in Toscana è gratuita sia per i bambini che per gli adulti che non hanno mai contratto la malattia o che, quando erano bambini, non hanno potuto vaccinarsi o l’hanno fatto con una sola dose.

Dagli uffici dell'ente arriva poi una precisazione: "In questo periodo - si legge- i casi di morbillo non sono aumentati solo in Toscana ma anche in altre regioni italiane e in alcuni paesi europei" Evidenza che emerge dai dati del Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie.

La Regione Toscana, fanno ancora sapere dagli uffici dell’assessorato, "E' in costante contatto con le aziende sanitarie e sta monitorando la situazione e adottando tutti i provvedimenti necessari".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dalla creazione di un nuovo museo alla lastricatura delle strade: grandi progetti annunciati dall'Opera Primaziale Pisana per il prossimo futuro
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Politica