Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:50 METEO:PISA19°31°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 30 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Draghi: «Mai chiesta a Grillo la rimozione di Conte»

Cronaca sabato 27 aprile 2019 ore 11:39

Nel trolley tre chili di marijuana

Poteva sembrare un viaggiatore come tanti ma gli agenti della Polfer, insospettiti, lo hanno fermato e perquisito, scoprendo la droga



PISA — Nell'ambito dei controlli straordinari volti a rendere più sicuri gli scali e le stazioni ferroviarie in occasione delle festività pasquali, del 25 Aprile e del ponte del Primo maggio, gli agenti della Polfer di Pisa Centrale il 26 aprile hanno arrestato un cittadino nigeriano di 21 anni che nel suo trolley custodiva tre chilogrammi di marijuana confezionati in due grossi panetti.

I panetti erano stati cosparsi di borotalco profumato nel tentativo di eludere i controlli e mascherarne la traccia olfattiva. Cosa che però non ha trovato impreparati gli agenti della Polfer che, insospettiti, hanno proceduto ad una perquisizione approfondita, rinvenendo la sostanza stupefacente.

Il giovane è stato così arrestato per i reati di trasporto e detenzione di sostanza stupefacente. Il giudice della Procura presso il Tribunale di Pisa ne hanno convalidato l’arresto e disposto il suo trasferimento presso la locale Casa Circondariale in attesa del successivo giudizio.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Le operazioni di bonifica lungo la Sp2 Vicarese, dopo lo sversamento di ieri, non sono andate a buon fine. Subito in giornata i lavori di asfaltatura
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Cronaca

Spettacoli

Politica