Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:27 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 24 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Dal patto del Nazareno all'elezione di Mattarella, i giorni del Quirinale - Il videoracconto

Cronaca lunedì 18 gennaio 2021 ore 12:43

Ordinanza del sindaco, minimarket chiusi alle 18

Obbligo di chiusura nei giorni di venerdì e sabato per i cosiddetti minimarket, al fine di prevenire assembramenti e rischio di contagi da Covid-19



PISA — Con una ordinanza sindacale, il Comune ha di nuovo imposto la chiusura obbligatoria alle 18 per i minimarket del centro storico nei giorni di venerdì e sabato. Questo perché è stato "rilevato come - si legge nell'ordinanza firmata da Michele Conti -, nonostante i divieti normativamente posti ed i continui appelli al senso di responsabilità da parte delle persone, si continuino a verificare, soprattutto nel centro cittadino, episodi di assembramenti di persone, spesso in stato di ebbrezza dovuta alla consumazione di bevande alcoliche preferibilmente acquistate nei c.d. mini market a ragione del minor prezzo da questi praticato".

"Il protrarsi della situazione sopra descritta - viene specificato - potrebbe costituire un serio pericolo per la salute pubblica, a fronte del quale l’Autorità competente ha il dovere di adottare tutte le misure precauzionali necessarie ad evitare simili episodi".

Questa ordinanza fa seguito ad un'altra, assai discussa, con cui è stata vietata la vendita di alcolici dopo le 12 a due supermercati a ridosso di Corso Italia, per alcuni giorni fino al 15 Gennaio. L'obbligo di chiusura dei minimarket alle 18 di ogni venerdì e sabato sarà in vigore fino al 5 Marzo e riguarda esclusivamente alcune aree del centro, identificate con "Zona A" e "Zona B". "I titolari, i legali rappresentati e gli addetti agli esercizi commerciali qui richiamati, sono da considerarsi direttamente responsabili della scrupolosa osservanza degli obblighi impartiti con la presente ordinanza".

Per i trasgressori sono previste multe tra i 400 e 3 mila euro e la sanzione amministrativa accessoria della chiusura dell’esercizio o dell’attività da 5 a 30 giorni. "L’attuale normativa - si puntualizza da palazzo Gambacorti nel tentativo di fare chiarezza sui destinatari dell'ordinanza, evidentemente pensata ad hoc - considera gli esercizi di vicinato per la vendita di generi alimentari come esclusi dalla sospensione prevista per le attività commerciali in genere".

Nei giorni scorsi i controlli della Polizia Municipale hanno portato alla chiusura per alcuni giorni di tre minimarket del centro che avevano violato le disposizioni comunali.

“Si tratta di una misura precauzionale che abbiamo deciso di prorogare visto il perdurare dell’emergenza sanitaria per tutelare la salute della cittadinanza – ha commentato l’assessora alla sicurezza, Giovanna Bonanno -. L’esigenza di adottare provvedimenti in grado di contrastare la diffusione del virus tra la popolazione è emersa a più riprese in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica. A seguito dei controlli effettuati abbiamo potuto accertare che nei pressi di questi esercizi sono frequenti episodi di assembramenti di persone dedite al consumo di bevande alcoliche. Per questo abbiamo deciso di intervenire con atti incisivi al fine di garantire l’attuazione delle disposizioni anticovid a tutela della salute e sicurezza. Rivolgo nuovamente l’appello a tutti i cittadini ad adottare comportamenti responsabili e a rispettare tutte le misure di sicurezza indicate dalle autorità sanitarie”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La donna, di Viareggio, era in bici con il marito lungo l'Aurelia ed è stata ricoverata in gravi condizioni. E' caccia all'automobilista pirata
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Cronaca