Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:30 METEO:PISA21°32°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 03 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
«Tu si 'na cosa grande», l'emozione di Paola Turci che canta per Francesca Pascale

Attualità venerdì 25 maggio 2018 ore 09:34

Orto in scuola, festa finale allo Scotto

Orto in Scuola, festa finale al Giardino Scotto con i bambini. Il progetto per promuovere la cultura del mangiare sano e del rapporto con la natura



PISA — Al Giardino Scotto la festa conclusiva del progetto “Orto in Scuola”, con la consegna dei diplomi di giovani ortolani agli alunni delle scuole presenti, promosso dall’Amministrazione comunale con la collaborazione di Euroambiente. L’iniziativa, che si svolge da alcuni anni, ha la finalità di promuovere nelle scuole primarie e d’infanzia una corretta educazione alimentare ed ambientale, di avvicinare i piccoli consumatori a scelte consapevoli di acquisto, educarli allo sviluppo sostenibile, creare i presupposti per la diffusione della cultura del “mangiar sano”, oltreché incoraggiare il consumo di prodotti alimentari locali e favorire la conoscenza di specie floreali autoctone.

Alla festa, svolta alla presenza del vicesindaco e assessore al verde del Comune di Pisa, hanno partecipato 100 bambini, in particolare la terza A delle Parmini, la prima A delle Capitini, la prima A delle Haring e la prima C delle Damiano Chiesa. Per tutta la mattina si sono svolti giochi a tema orto e alla fine a tutti è stata offerta una merenda dal panificio Borelli di via Garibaldi. Le insegnanti della scuola Parmini hanno inoltre illustrato un cartellone realizzato dai bambini per chiedere la possibilità di realizzare un orto sinergico, in grado di rivitalizzare il terreno e renderlo più fertile con metodi naturali.

“E’ un progetto che portiamo avanti nelle scuole da 10 anni – ha spiegato il vicesindaco e assessore al verde pubblico - per far conoscere ai bambini i prodotti della terra, l’alternarsi delle stagioni, la cura del lavoro quotidiano. Gli oltre 1400 bambini coinvolti durante l’anno scolastico hanno avuto modo di coltivare gli ortaggi nel giardino della propria scuola, aiutati dagli insegnanti e dal personale di Euroambiente, sperimentando direttamente il rispetto dell’ambiente, della natura e l’importanza di una sana alimentazione”.

Complessivamente hanno aderito al progetto 4 Istituti Comprensivi di Pisa, Tongiorgi, Fibonacci, Galilei e Pisano, con 17 plessi scolastici (Primaria Filzi, Infanzia Ciari, Infanzia Parmeggiani, Infanzia Perodi; Primaria Damiano Chiesa, Primaria N. Pisano, Infanzia Betti, Infanzia Rodari; Primaria Parmini, Primaria Gereschi, Primaria De Sanctis, Infanzia De Andrè, Infanzia Haring, Infanzia Puccini, Infanzia Galieli, Infanzia Capitini; Infanzia Calambrone) e 61 classi, per un totale di 1414 bambini.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il bollettino aggiornato alle ultime 24 ore segnala 4 nuovi decessi riconducibili al virus in Toscana: 2 sono stati registrati in provincia di Pisa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Leonella Simoni Ved. Polidori

Sabato 02 Luglio 2022
Onoranze funebri
BIASCI Lorenzana Collesalvetti Casciana Terme
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Cronaca