comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PISA13°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 30 novembre 2020
corriere tv
Myrta Merlino ospita il compagno Marco Tardelli: «Ti presento come campione del mondo?», «Posso darti del tu?»

Cronaca venerdì 30 ottobre 2020 ore 22:46

Protesta sotto la Torre contro il Governo

Foto di: tratte da Fb

La manifestazione è stata organizzata da Confcommercio, presenti commercianti, ristoratori, titolari di attività, il sindaco Conti e Mazzeo



PISA — Questa sera, sotto la Torre di Pisa, più di duecento persone hanno protestato contro il Governo e contro l'ultimo Dpcm che ha introdotto misure più restrittive per ridurre il contagio da coronavirus.

La manifestazione, che si è svolta senza tensioni e in modo pacifico, era stata organizzata da Confcommercio. Vi hanno preso parte commercianti, ristoratori, titolari di attività e partite Iva. Sono intervenuti anche il sindaco Michele Conti e il presidente del Consiglio regionale, Antonio Mazzeo.

Il Prefetto di Pisa, Giuseppe Castaldo, ha incontrato in serata il presidente ed il direttore della Confcommercio di Pisa, annunciando loro l’istituzione in Prefettura di un Tavolo permanente per il commercio. La finalità è "accelerare, attraverso il coinvolgimento degli attori istituzionali coinvolti, ivi compresa l’Agenzia delle Entrate, l’erogazione delle risorse stanziate dal Governo a favore delle categorie più vulnerabili".

“Nella complessa e particolare situazione che stiamo vivendo - ha commentato Castaldo - è quanto mai necessario rafforzare ogni strumento di coesione sociale, soprattutto a favore delle categorie commerciali maggiormente colpite dalla crisi. Sarà, pertanto, posto in essere ogni utile sforzo di sinergia istituzionale, anche al fine di scongiurare fenomeni di tensione sociale”.

foto tratte da Fb

foto tratte da Fb

foto tratte da Fb

foto tratte da Fb



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità

Cronaca