comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PISA9°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 27 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
La senatrice Tiraboschi (Forza Italia): «Non sono pronta a giurare da ministra nel Conte ter»

Cronaca mercoledì 13 gennaio 2021 ore 13:16

Pisa e provincia, prove di resistenza al virus

gente con la mascherina a passeggio

Ancora stabili i numeri di nuovi contagi da coronavirus e decessi. Ma è presto per valutare gli effetti della "zona gialla" e del rientro nelle scuole



PISA — Il bollettino quotidiano sul coronavirus della Regione Toscana dà oggi notizia, per la provincia di Pisa, di 42 nuovi casi di positività accertati nelle ultime ore e di un altro decesso collegato al Covid-19, relativo a una donna di 80 anni. Si tratta di numeri in linea con quelli degli ultimi giorni ma, è bene sottolinearlo, è ancora presto per valutare gli effetti dei ritorni della Toscana in "zona gialla" e degli alunni sui banchi di scuola, studenti delle superiori compresi.

Con i 42 casi in più di oggi salgono a 17.361 i pisani risultati contagiati dall'inizio dell'epidemia. Mentre raggiungono quota 460 i decessi accertati tra Pisa e provincia, sempre da quando il coronavirus Sars-Cov2 ha fatto la sua comparsa.

Questa la ripartizione dei nuovi casi per ambito e Comune di residenza: Area pisana 29 casi (Calci 1, Cascina 6, Fauglia 1, Pisa 15, San Giuliano Terme 4, Vecchiano 2), Valdera e Alta Valdicecina 3 casi (Calcinaia 1, Pontedera 2), Valli Etrusche un caso a Riparbella, i restanti nei quattro Comuni del Comprensorio del Cuoio (di competenza della Ausl Toscana centro).

Segnali positivi arrivano anche dal lieve calo dei ricoveri in area Covid-19. Negli ospedali di Cisanello e Santa Chiara sono 77 le persone ricoverate - contro le 80 di ieri -, 19 delle quali assistite in terapia intensiva. All’ospedale Lotti di Pontedera sono 19 ricoverati, di cui 1 in terapia intensiva. Nel frattempo proseguono a pieno ritmo le vaccinazioni, da parte tanto della Aoup quanto della Ausl Toscana nord ovest.

La provincia di Pisa, è bene ricordarlo sempre, con 4.143 casi su 100mila abitanti è la seconda in Toscana per numero di casi in rapporto alla popolazione, poco dietro la provincia di Prato (4.198). Il dato pisano è nettamente superiore sia alla media toscana (3.382) sia a quella quella italiana (3.816 casi ogni 100mila abitanti). Significa che la provincia della torre pendente è una delle aree in Italia dove il virus ha circolato di più.

Oggi la Toscana, nel suo complesso, ha contato 507 nuove positività al coronavirus e 11 decessi in più. Per leggere il bollettino Covid con i dati di tutta la Toscana cliccare qui.



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Lavoro

Politica