QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 11°19° 
Domani 10°19° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 23 maggio 2019

Cronaca mercoledì 12 dicembre 2018 ore 09:30

Punto Snai chiuso per disposizione del questore

Lo stop di 15 giorni sarebbe arrivato dopo un'attività di polizia in zona stazione. Ughi: "Il Punto Snai di viale Gramsci è estraneo ai fatti"



PISA — "Chiuso per disposizione del questore" si legge in un foglio affisso all'ingresso del Punto Snai di viale Gramsci. Uno stop di quindici giorni che sarebbe arrivato dopo una complessa attività di polizia giudiziaria, che avrebbe interessato in particolar modo la zona della stazione.

Maurizio Ughi, amministratore delegato della società che gestisce il punto vendita precisa che "Il Punto Snai di viale Gramsci è completamente estraneo ai fatti accertati a seguito della complessa e articolata attività svolta dalla polizia giudiziaria".

“Il nostro obiettivo - sottolinea Ughi - è da sempre quello di collaborare con le istituzioni per migliorare il controllo sotto i portici di Viale Gramsci anche perché da diversi anni si trova in una situazione di degrado. E per questo martedì 4 dicembre nel corso di una conferenza stampa organizzata dal Sindaco Michele Conti, abbiamo dichiarato la cessione in comodato d’uso al comune di una parte del nostro locale per consentire il presidio della zona, ormai da troppo tempo priva dell’opportuno controllo.”

“Ci auguriamo  - prosegue l'amministratore delegato - che l’obbligo di chiusura di quindici giorni imposto alla nostra attività commerciale possa essere considerato come ulteriore contributo e un nuovo punto di partenza per il riordino e la riorganizzazione di quest’area che non può essere controllata soltanto tramite gli esercizi commerciali presenti.”

“Come sempre  - conclude Ughi - noi adempiamo ai nostri compiti e ai nostri obblighi augurandoci che, quanto non può essere di nostra competenza, sia svolto con la dovuta continuità dagli organi preposti dallo Stato”.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Lavoro

Attualità