Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:PISA14°21°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 01 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
La drammatica battaglia per l'acciaieria Azovstal di Mariupol vista con gli occhi del soldato-cameraman: le immagini

Attualità domenica 22 gennaio 2017 ore 08:00

Repubbliche Marinare, la regata torna in città

Tutto pronto per la 62esima edizione. Il 18 giugno il galeone rossocrociato tenterà di strappare il trofeo agli amalfitani, campioni in carica



PISA — Verso l’edizione pisana della Regata delle Antiche Repubbliche Marinare

Consegnato a Pisa, città ospitante, il trofeo che il 18 giugno sarà assegnato alla barca vincitrice

Si avvicina l’edizione 2017 della Regata delle Antiche Repubbliche Marina che quest’anno torna a Pisa e sarà il culmine di un grande weekend che inizierà venerdì 16 giugno con la Luminara, continuerà il 17 con il Palio di San Ranieri e si concluderà domenica 18 giugno con la 62esima edizione della sfida tra le barche di Amalfi, campione in carica, la sempre forte Venezia, l’outsider Genova e la barca pisana che nell’ultima edizione arrivò seconda.

Ieri, venerdì 20 gennaio, è stato consegnato all’assessore alle manifestazioni storiche Federico Eligi, in qualità di rappresentante della città ospitante, il trofeo vinto nel 2016 da Amalfi e che il 18 giugno verrà consegnato alla città vincitrice


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nel concorso dedicato alle mamme over 56 sono state premiate anche Morena e Raffaella, rispettivamente di San Giuliano Terme e Fornacette
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca