Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:13 METEO:PISA10°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 07 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Il clamoroso gioco delle coppie per la corsa al Colle (e perché le coppie non sono quelle che sembrano)

Cronaca martedì 10 ottobre 2017 ore 16:35

Daspo urbano, ecco dove si potrà attuare

Il sindaco di Pisa Marco Filippeschi ha presentato le novità all'indomani della diffusione dei dati sui reati denunciati



PISA — Proprio il Daspo urbano e la sua applicazione, erano stati tra i primi argomenti ad essere trattati nei commenti sui numeri dei reati che vedono la provincia di Pisa nella top ten italiana ( vedi articoli collegati ).

Adesso il Comune prova a dare una accelerata al provvedimento che prevede la possibilità da parte delle istituzioni locali, questore e sindaco, di allontanare soggetti sgraditi. 

Nel caso più lieve, il soggetto ad esempio trovato ubriaco o che compia atti contrari alla pubblica decenza, o faccia commercio abusivo o l'attività di parcheggiatore abusivo, può venire allontanato dal luogo nel quale è stato compiuto il fatto per 48 ore. Nel caso più grave, se la condotta viene reiterata, il divieto di accesso e l'ordine di allontanamento si allungano nel tempo, con tutta una serie di provvedimenti accessori.

Le aree individuate sono tutte quelle infrastrutturali ( ad esempio le stazioni ) ma con la possibilità di aggiungere localmente tutta un'altra serie di realtà ( scuole, musei, aree aperte al pubblico ) compresi i locali pubblici.

Pisa da questo punto di vista ha fatto una scelta chiara: nella proposta elaborata, il Daspo urbano andrebbe infatti a ricoprire una vasta area cittadina: la prima zona è quella nel perimetro della stazione centrale e di tutte le strade vicine, la seconda è tutta quella del complesso monumentale di Piazza dei Miracoli, la terza i parcheggi turistici di piazza Santa Caterina, piazza Carrara, piazza Sant'Antonio.

Infine tutta la zona del centro, da Corso Italia fino a Borgo largo, passando per il Ponte di mezzo.

La proposta di sindaco e questore dovrà passare al vaglio del consiglio comunale. Se ci sarà l'ok, il provvedimento potrebbe scattare già nelle prossime settimane.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il celebre cantautore romano e le sue canzoni accompagneranno la città della Torre verso il 2022. Concerto in piazza dei Cavalieri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Lavoro