QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 10°16° 
Domani 14°18° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 24 maggio 2019

Attualità sabato 20 aprile 2019 ore 13:03

Un Dae sotto l'Orologio grazie alla 46a

Grazie alla donazione dell'aerobrigata, è stato collocato in pieno centro un nuovo defibrillatore in collaborazione con l’associazione CecchiniCuore



PISA — E' stato inaugurato ufficialmente questa mattina il Dae numero 500 sotto la Torre dell’Orologio di Palazzo Pretorio, in piazza XX Settembre.

“Desidero esprimere un grande ringraziamento al generale Iadicicco – ha dichiarato l’assessora alle politiche sociali Gianna Gambaccini - per questa importante donazione che permette di rendere cardioprotetta anche questa zona centrale della città. Tengo a ricordare e sottolineare l’impegno che la 46esima Brigata Aerea pone per portare defibrillatori, non solo nella nostra città e regione, ma in tutto il territorio nazionale, oltre alle importanti missioni umanitarie che vedono impegnata la 46esima Brigata in tutto il mondo”.

“Questa donazione – ha detto il generale comandante la 46esima, Girolamo Iadicicco - è un gesto per dimostrare ancora una volta la vicinanza della 46esima Brigata Aerea al territorio che ci ospita dal 1940. Noi ci sentiamo parte di questa città, siamo profondamente legati al territorio pisano, e questo gesto, insieme a molti altri, vuole ricambiare almeno in piccola parte l’affetto e l’amore per il territorio che ci accoglie”.

“Pisa è una delle città più cardioprotette d’Italia – ha spiegato il dottor Maurizio Cecchini, presidente della Cecchini Cuore onlus – con oltre 460 defibrillatori nel solo territorio comunale. Grazie all’installazione di questi apparecchi salvavita, abbiamo potuto salvare 12 persone su 18 colte da arresto cardiaco, più del 66 per cento, grazie anche all’intervento di persone che si erano formate, attraverso i corsi che l’associazione Cecchini Cuore Onlus svolge su tutto il territorio.”

Nel pomeriggio, dalle ore 16 alle 20, il Centro simulazione Nina dell'Azienda Ospedaliera pisana e gli specializzandi della Scuola di Pediatria dell’Università di Pisa, insieme al dottor Maurizio Cecchini, sono a disposizione sotto Logge di Banchi per fornire a tutti gli interessati le dimostrazioni delle manovre di rianimazione e di uso del defibrillatore.

Presenti all’inaugurazione, oltre a Gambaccini, Iadicicco e Cecchini, Giuseppe Figlini, presidente Ordine dei Medici di Pisa, Marcello Lazzeri, presidente 2° Commissione consiliare e l’onorevole Edoardo Ziello.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Elezioni

Attualità

Elezioni