comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:58 METEO:PISA11°18°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 27 ottobre 2020
corriere tv
Conte firma il nuovo dpcm: bar e locali chiusi dalle 18

Attualità giovedì 30 luglio 2020 ore 11:38

Una casa di accoglienza per giovani senza dimora

“Ospiterà giovani senza casa fra i 18 e i 35 anni – annuncia la Presidente Sds Gambaccini - al massimo entro settembre sarà operativa”



PISA — Da asilo notturno “d’emergenza” durante il periodo del lockdown a struttura di seconda accoglienza per giovani senza dimora fra il 18 e i 35 anni. L’ex centro per immigrati di via Livornese, a Pisa, andrà presto aggiungersi alla rete dei servizi per l’alta marginalità della Zona Pisana e accoglierà otto persone senza dimora del territorio pisano. “Al massimo entro settembre la struttura sarà operativa – annuncia la Presidente della Società della Salute della Zona Pisana Gianna Gambaccini -: è stata in funzione per tutto il periodo del lockdown insieme a “Binario Zero”, alla Stazione di San Rossore, dodici posti letto in più, andati ad aggiungersi ai venti dell’asilo notturno di via Conte Fazio, cosa che ci ha consentito di aumentare la disponibilità offrendo un posto sicuro, protetto e controllato ai molti senza dimora del territorio. Quest’esperienza – prosegue - ci ha convinti a compiere un ulteriore passo in avanti per sostenere i pisani più a rischio di esclusione sociale, con particolare riferimento ai più giovani”.

La nuova struttura arriva dopo la decisione di rafforzare ulteriormente il lavoro dell’unità di strada, impegnata quotidianamente (dal lunedì al venerdì) nella distribuzione di generi di prima necessità alle persone senza dimora che vivono in strada



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Cronaca