Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 20 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, come si elegge il presidente della Repubblica: tutto quello che c'è da sapere

Cronaca martedì 04 febbraio 2020 ore 13:00

Una volta fermato danneggia l'auto dei carabinieri

L'uomo è stato sorpreso nel consegnare eroina e documenti rubati. Dopo il fermo per spaccio anche l'arresto, per danneggiamenti a mezzo militare



PISA — Durante la notte appena trascorsa, i Carabinieri della Sezione Radiomobile hanno effettuato una perquisizione domiciliare in un’abitazione dalla quale avevano visto uscire un uomo e una donna, dove i due avrebbero compiuto una consegna. Nell'abitazione, infatti, sono stati trovati 1 grammo di eroina, materiale per il confezionamento delle dosi e alcuni documenti d’identità e sanitari risultati provento di furto.

A questo punto l’uomo è stato fermato ma ha opposto resistenza. Durante l’accompagnamento in caserma per il disbrigo delle formalità di rito avrebbe danneggiato l’autovettura di servizio e per questo è stato arrestato per danneggiamento ai danni di un mezzo militare.

L'arrestato, un cittadino tunisino di 34 anni risultato pregiudicato, è stato trattenuto nelle camere di sicurezza dell’Arma e giudicato stamane con rito direttissimo.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I dati aggiornati dal bollettino regionale fanno salire a 71286 le positività registrate da inizio epidemia in provincia di Pisa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità