Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PISA10°21°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 28 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Beppe Sala, le minacce la pazienza e l'incoscienza

Attualità giovedì 23 settembre 2021 ore 13:31

L'università "sforna" i Master of science

Il titolo nel campo dell'ingegneria nucleare assegnato a tre ex allievi dell'ateneo pisano: Concettina Andrello, Michela Angelucci e Danilo Ferretto



PISA — Concettina Andrello, Michela Angelucci e Danilo Ferretto, laureati in Ingegneria Nucleare dell’università di Pisa, hanno ricevuto la certificazione di European Master of Science in Nuclear Engineering. Come prescrive il curriculum per il rilascio del titolo, i tre ex allievi dell’Ateneo hanno svolto la tesi all’estero, presso membri dell’associazione Enen (European Nuclear Education Network). In particolare Concettina Andrello è stata al Jrc di Karlsruhe in Germania, Michela Angelucci alla Ciemat di Madrid in Spagna e Danilo Ferretto al centro di ricerca Cv Rez di Praga nella Repubblica Ceca. La certificazione è stata loro conferita dal professore dell’Università di Pisa Walter Ambrosini, allora presidente del Teaching and Academic Affair Committee di Enen, durante l’Assemblea Generale dell’Associazione Enen che si è svolta nel marzo 2020 nella sede di ENEN, presso la Fundation Universitaire a Bruxelles.

A causa della pandemia, l’ufficializzazione della certificazione è avvenuta solo nei giorni scorsi e senza la tradizionale cerimonia di conferimento a Vienna.

“La certificazione degli ingegneri nucleari pisani, che avviene ormai sistematicamente da molti anni – commenta il professor Ambrosini - conferma il contributo fornito dal corso di laurea magistrale in Ingegneria Nucleare dell’Università di Pisa al mantenimento degli studi e della ricerca nel settore nucleare. I nostri tre nuovi Emsne laureates sono quindi pronti a partecipare allo sviluppo energetico sostenibile del nostro pianeta tramite l’attuale transizione energetica e hanno già trovato inserimento nel mondo della ricerca in Belgio, in Italia e nella Repubblica Ceca. A loro vanno le nostre più fervide congratulazioni e i nostri più sentiti auguri per la loro carriera e la loro vita”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un servizio da anni sperato e invocato dai residenti del litorale. Il cantiere, partito in questi giorni, dovrebbe durare 6 mesi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

CORONAVIRUS

Politica

Cronaca