Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:20 METEO:PISA12°22°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 08 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Il siparietto di Draghi e il pavone: «Ci accompagna da stamattina, sentiamo cosa dice»

Attualità domenica 07 marzo 2021 ore 10:37

Varchi Ztl di Santa Maria chiusi per lavori

Il varco Ztl di via Roma

Necessario chiudere gli accessi di via Galli Tassi e via Roma per procedere con la sostituzione delle telecamere domani, lunedì 8 Marzo



PISA — Nella giornata di domani, lunedì 8 Marzo nel quartiere Santa Maria rimarranno chiuse al traffico veicolare via Roma e via Galli Tassi per consentire lo svolgimento dei lavori di sostituzione delle telecamere ai varchi Ztl, mediante l'impiego di veicoli speciali con piattaforma di sollevamento in quota. 

Via Galli Tassi sarà chiusa la mattina di lunedì, dalle 8,30 alle 12,30 e, a seguire, via Roma nel pomeriggio, dalle 13,30 alle 17,30, hanno informato dal Comune di Pisa.

"Nei giorni successivi - hanno aggiunto da Palazzo Gambacorti - i lavori di sostituzione delle telecamere riguarderanno gli altri varchi in entrata nelle zone Zlt del centro storico. Si prosegue martedì 9 Marzo: dalle 8,30 alle 12,30 verrà chiusa via San Ranierino (percorso alternativo da Via Don Gaetano Boschi) e, a seguire, dalle 13,30 alle 17,30 via San Lorenzo (percorso alternativo da Via Fucini)".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una donna, per impedire che la madre si vaccinasse, avrebbe minacciato una giovane dottoressa. Il suo racconto attraverso la Fimmg di Pisa
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Nella Picchi Ved. Barbini

Venerdì 07 Maggio 2021
Onoranze funebri
BIASCI Lorenzana Collesalvetti Casciana Terme
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cronaca

Cronaca

STOP DEGRADO