QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 13°18° 
Domani 13°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 18 ottobre 2019

Attualità martedì 17 settembre 2019 ore 15:10

Vettovaglie, ultimati i lavori di risistemazione

Riqualificazione piazza delle Vettovaglie e zone limitrofe, ultimazione dei lavori. La soddisfazione dell'Amministrazione comunale



PISA — Sono ultimati i lavori di riqualificazione di piazza delle Vettovaglie e via Cavalca. Il progetto e la realizzazione dell’intervento erano finalizzati al mantenimento del bene storico-monumentale ed alla riqualificazione complessiva dell’area mercatale. L’importo complessivo degli investimenti eseguiti è stato di 538.839 Euro.

L’intervento complessivo è stato cofinanziato per il 71,66% dalla Fondazione Pisa a seguito di convenzione stipulata con l’Amministrazione Comunale ed attualmente sono in fase di rendicontazione alla stessa Fondazione Pisa i lavori eseguiti.

Il progetto prevedeva il restauro conservativo ed il consolidamento del colonnato della piazza e della fontana seicentesca, la sistemazione e la messa in sicurezza della pavimentazione in pietra, il ripristino delle murature e delle tinteggiature del loggiato.

I lavori sono stati eseguiti con l’uso di materiali naturali ed ecocompatibili. In particolare, per il restauro lapideo delle parti in pietra del colonnato e della fontana, sono stati impiegati silicati con leganti a bassissima concentrazione, eliminando le problematiche legate ai fastidi degli odori intensissimi ed alla rimozione dei rifiuti delle lavorazioni.

L’intervento sulla pavimentazione si è svolto per fasi, andando ad interessare, volta per volta, piccole aree della piazza, consentendo ai vari esercizi commerciali presenti di non interrompere mai la loro attività e riducendo l’inevitabile disagio con un cantiere in corso. Sono stati smontati e rimontati complessivamente oltre 1200 metri quadri di pavimentazione in pietra. Di questa circa il 35% è stato necessario sostituirla, perché inutilizzabile, con pietra nuova delle stesse caratteristiche di quella esistente.

Al di sotto della pavimentazione è stato realizzato uno strato resistente in modo garantire la tenuta al passaggio di eventuali mezzi pesanti e la durevolezza nel tempo per ridurre al minimo gli interventi di manutenzione.

Sono state introdotte 3 nuove rampe di accesso nella parte centrale della piazza, per renderla accessibile dai loggiati ai portatori di handicap ed è stata completamente rifatta la rampa del loggiato sud, al fine di realizzare una pendenza ammissibile per la suddetta accessibilità.

In via Cavalca la riqualificazione ha riguardato il riordino dello spazio attraverso la rimozione di un box preesistente degradato, l’eliminazione delle pavimentazioni preesistenti incongrue e la realizzazione di nuova pavimentazione in pietra, eliminando completamente i vecchi dislivelli. Inoltre con finanziamento comunale, è stato recuperato un manufatto esistente in piazza San Omobono per la realizzazione di nuovi servizi igienici pubblici.

Per il completamento generale dell’intervento di riqualificazione della piazza, si è reso inoltre necessario il restauro del loggiato con il ripristino della tinteggiatura delle superfici murarie.

L’intervento ha riguardato anche il riordino delle facciate, mediante la rimozione di tutte le insegne, apparecchi illuminanti ed altri elementi incongrui che vi erano infissi. Le nuove insegne saranno realizzate mediante la tecnica della pitturazione su muro. E’ una prassi che, dalla fine dell’ottocento fino agli anni ’50 è stata utilizzata anche nella piazza, come testimoniamo alcune vecchie scritte ritrovate e restaurate durante il corso di detti lavori.

Sono attualmente in corso le opere di rifacimento completo dei sottoservizi: fognatura bianca e nera, fibra ottica cavidotti Enel e della pavimentazione di via Notari e vicolo delle Donzelle. Detto intervento consentirà di risanare una situazione malsana eliminando le numerosissime fosse settiche presenti lungo i percorsi viari, che risultano essere in pessimo stato di conservazione.

“Procede come da programma il cantiere nelle strade adiacenti Piazza delle Vettovaglie – dichiara l’assessore ai Lavori Pubblici Raffaele Latrofa - che tra l’altro andrà a interessare, in via Notari e vicolo delle Donzelle, anche l’aspetto della pubblica illuminazione, nell’ottica della riappropriazione degli spazi e di alcuni percorsi del centro città purtroppo ancora legati allo spaccio e alla malavita. In qualche mese riconsegneremo ai pisani una zona interamente riqualificata e più sicura. Ho personalmente incontrato alcuni esercenti delle strade interessate dai cantieri per recepire le loro giuste osservazioni e limitare il temporaneo disagio dovuto ai lavori in corso, che una volta terminati daranno nuovo decoro a questa zona della città”.

E’ in fase di approvazione il Progetto Unitario di regolamentazione del suolo pubblico, delle insegne e degli arredi commerciali di tutto l’ambito di piazza delle Vettovaglie e della zona mercatale, che sarà affiancato dal completo rifacimento, a carico del Comune, delle strutture destinate alla vendita ortofrutticola e che saranno utilizzate anche dalle attività di ristorazione.



Tag

Assenteisti a Catania: il badge timbrato da ragazzini ripresi in video, 48 indagati

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità