comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 24°29° 
Domani 19°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 03 agosto 2020
corriere tv
Il nuovo ponte di Genova, il «film» della costruzione

Attualità venerdì 13 marzo 2015 ore 14:24

Pressione fiscale, i cascinesi sono i più colpiti

In alcuni Comuni è addirittura triplicata. Cascina si guadagna il primato toscano con un aumento del 197,3 per cento



CASCINA — La pressione fiscale è raddoppiata dal 2011 al 2013, ma in alcuni Comuni è addirittura triplicata. Cascina si guadagna il primato toscano con un aumento del 197,3 per cento.

E' quanto emerge da una ricerca di Fnp-Cisl della Toscana.

L'aumento più contenuto si registra a Pontremoli (+3,9 per cento).

Tra i capoluoghi di provincia, Pisa, Grosseto, Massa, Prato e Lucca sono sotto la media, mentre Pistoia, Arezzo, Firenze e Livorno sopra. 

La pressione tributaria media per abitante è passata da 443,17 euro pro capite nel 2011 a 762,15 nel 2013. 

I Comuni più attenti alle fasce deboli della popolazione, con esenzioni o agevolazioni, sono risultati Capannori e Piombino.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Elezioni 2020

Sport