Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:00 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 06 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Ferrero perde le staffe in tv: il vaffa rivolto a Panatta

Attualità lunedì 19 febbraio 2018 ore 11:20

Potature lungo il Brennero, strada chiusa ad auto

Chiusura al traffico dal 21 febbraio al 9 marzo della strada del Brennero nel comune di San Giuliano nella zona dopo Ripafratta



SAN GIULIANO TERME — Dopo i lavori di potatura e abbattimento realizzati con urgenza nel novembre del 2016, a seguito degli eventi metereologici che avevano determinato la caduta e la pericolosità delle alberature lungo la Strada 12 “del Brennero” nel territorio compreso tra Ripafratta, nel Comune di San Giuliano Terme, e il confine con la Provincia di Lucca, si riprende ora – a partire da mercoledì 21 febbraio e fino al 9 marzo – un programma di potatura delle piante di tiglio che necessitano di particolare manutenzione, anche a seguito delle segnalazioni ricevute da parte degli utenti della strada.

La chiusura totale al traffico veicolare sarà effettuata dal km 15+350 (fine del centro abitato di Ripafratta) al km 16+800 (confine con la Provincia di Lucca) dalle ore 8,45 alle 18.00 (tranne nei giorni di sabato e domenica nei quali non vengono effettuate lavorazioni) con esclusione dei residenti e dei mezzi di soccorso oltre al servizio di trasporto pubblico VAIBUS: quest’ultimo avrà garantito il transito nelle fasce orarie “scolastiche” (13.30 -15.00). 

Ai residenti nel tratto di strada interessato sarà consentito il transito regolato da movieri con limite di velocità a 30 km/h durante le ore di lavoro. La circolazione sarà deviata in direzione di marcia San Giuliano Terme –Lucca tramite varchi controllati anche da personale della Provincia alle intersezioni del sottopasso ferroviario per Orzignano e in direzione opposta partendo da Via Carignani/via Pisana. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I nuovi contagiati risiedono in gran parte nella zona del capoluogo ma ci sono casi anche in Valdera, comprensorio del Cuoio e alta Valdicecina
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Imprese & Professioni

Attualità