Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PISA13°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 02 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Il portuale di Trieste no vax che protestava contro il Green pass, ora è intubato: «Ho i polmoni distrutti, sono pentito»

Attualità sabato 07 dicembre 2019 ore 15:07

Rocca di Ripafratta, soldi per il recupero

Rocca di Ripafratta: dalla Regione 100mila euro per recuperare l'antica fortificazione ceduta dai proprietari al Comune di San Giuliano



SAN GIULIANO TERME — La Rocca di Ripafratta, nel territorio comunale di San Giuliano Terme (Pi), rappresenta una testimonianza di grande valore storico e culturale dell'architettura difensiva medievale. Risalente per la parte originaria all'anno Mille, più volte ampliata e teatro di scontri, la Rocca perse poi di importanza strategica e venne abbandonata a se stessa.

Oggi, per le sue condizioni e per motivi di sicurezza, la fortificazione non è più aperta al pubblico. Per poter effettuare i necessari interventi di recupero e conservazione che la renderanno nuovamente fruibile, i proprietari hanno deciso di cedere la Rocca al Comune di San Giuliano Terme al prezzo di 130mila euro: la Regione, con una delibera presentata dalla vicepresidente e assessore alla cultura Monica Barni, ha deciso di contribuire all'acquisto impegnando 100mila euro che saranno erogati direttamente all'amministrazione comunale.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il tracciamento dei contagi aggiornato alle ultime ventiquattro ore e il punto sui ricoveri nelle aree Covid degli ospedali pisani
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Politica

Attualità